ConciliaCampus: formazione e stage nel settore educativo

0

Su iniziativa del Comune di Milano e dell’agenzia per il lavoro Randstad nasce ConciliaCampus: la scuola che forma i professionisti nella gestione di campus e intrattenimento per bambini e preadolescenti.

Sei un neolaureato o una neolaureata in discipline tecnico-scientifiche, umanistiche e sportive, abiti a Milano o nell’hinterland e ti piacerebbe diventare professionista nella gestione di campus e di iniziative di intrattenimento per bambini e preadolescenti, in particolare nella fascia di età della scuola primaria e secondaria di primo grado (elementari e medie)? ConciliaCampus è il progetto che fa per te.

ConciliaCampus

ConciliaCampus nasce dal Comune di Milano in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati e si pone l’obiettivo di realizzare attività ricreative e culturali, nei periodi di chiusura delle scuole, a favore dei figli del personale del Comune e dei soggetti che partecipano all’iniziativa (aziende come Microsoft e Bosch) da realizzare all’interno di spazi innovativi della città. Si tratta di un tassello di un progetto più ampio denominato ConciliaMilano, finalizzato ad offrire un ampliamento della quantità e della qualità dei servizi per le famiglie con genitori che lavorano.

Formazione e stage

Randstad Italia, Agenzia per il lavoro specializzata nella ricerca, selezione, formazione di risorse e valorizzazione del talento, è partner del progetto e ha il compito di ricercare e incontrare giovani laureati e laureate di Milano e hinterland a cui offrire, a partire dal prossimo novembre, un interessante percorso formativo-professionale. Esso comprende una fase preliminare di circa 3 settimane utile a conseguire metodi e strumenti di management d’impresa e successivamente un’esperienza in stage extracurriculare di 6 mesi in alcune tra le maggiori associazioni sportive e museali di Milano, in modo da conoscerne il funzionamento in relazione al mondo dell’educazione e dell’intrattenimento per bambini. Il tirocinio sarà retribuito con un rimborso spese mensile (500 euro) e ci sarà la possibilità, al termine dello stage, di ricevere un orientamento per l’avvio di nuove attività .

Requisiti

Per partecipare alla selezione, che sarà curata da Randstad, occorre essere in possesso di uno stato di disoccupazione o inoccupazione, di una laurea di tipo tecnico-scientifico (scienze geologiche, naturali, biologiche, ambientali), umanistico (storia dell’arte, economia dei beni culturali, comunicazione, lingue) o sportivo (scienze motorie e dello sport). Inoltre bisogna avere fatto un’esperienza anche breve nella gestione di gruppi di bambini (guida scout, animatore di ludoteca, gestore di laboratorio creativo) e avere passione per la scienza e la tecnologia, o per l’arte, lo sport, l’ambiente, oltre che, naturalmente, per il mondo dell’infanzia e della preadolescenza. A questo vanno aggiunte caratteristiche indispensabili: motivazione, spirito di gruppo, attitudini organizzative e imprenditoriali.

Candidature

Gli interessati possono inviare la candidatura (CV e Lettera di presentazione e motivazione) entro il 21 settembre all’indirizzo email [email protected]

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento