Comune di Pineto – Un concorso per agenti di Polizia Locale

0

È indetto un concorso pubblico presso il Comune di Pineto, per prove fisiche, titoli ed esami, per l’assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato di 8 posti di AGENTI DI POLIZIA LOCALE – categoria C – posizione economica C1, per mesi tre.

Due posti sono riservati a favore dei volontari in ferma breve o ferma prefissata delle Forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte anche al termine o durante le rafferme nonché agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso indetto dal Comune di Pineto le persone che, alla data di scadenza del termine stabilito dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione, siano in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea;

cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, nonché coloro rientranti nelle previsioni di cui all’articolo 38 del D.lgs. 165/2001 con le eccezioni per essi previsti, devono essere in possesso dei seguenti requisiti, in aggiunta ai requisiti richiesti ai cittadini della Repubblica:

– godimento dei diritti politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;

– adeguata conoscenza della lingua italiana da accertarsi in sede di colloquio;

aver compiuto l’età di 18 anni e non aver superato i 45 anni di età. Il limite di età di 45 anni per la partecipazione al concorso viene elevato:

a – di un anno per i candidati coniugati;

b – di un anno per ogni figlio inferiore a 18 anni a carico;

Essere in possesso dei seguenti requisiti per la nomina ad agente di pubblica sicurezza e agente di polizia giudiziaria:

– godimento diritti civili e politici;

– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo, anche irrogata con sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento);

– non essere stato e non essere al momento dell’immissione in servizio sottoposto a misure di prevenzione;

– non essere stato espulso dalle forze armate o da corpi militarmente organizzati dello Stato;

– non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;

essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e di quelli relativi al servizio militare e di non aver prestato, o non essere stato ammesso a prestare, servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile oppure, qualora ammesso al servizio civile, di aver rinunciato allo status di obiettore di coscienza presentando apposita dichiarazione irrevocabile presso l’Ufficio nazionale per il servizio civile, decorsi almeno cinque anni dalla data di collocamento in congedo secondo le norme previste per il servizio di leva, in ottemperanza al divieto previsto dall’articolo 636 del Decreto legislativo 15 marzo 2010 n. 66;

non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludano, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli enti locali e la Pubblica Amministrazione;

Essere in possesso dell’idoneità psico-fisica all’impiego, in particolare:

– sana e robusta costituzione fisica esente da imperfezioni che condizionino l’esecuzione del servizio anche in situazioni che comportino la necessità della stazione eretta per l’intero turno di lavoro, la prolungata deambulazione e la possibilità di prolungata esposizione a temperature ambientali basse od elevate;

– il rapporto altezza – peso, il tono e l’efficienza delle masse muscolari devono rispecchiare un’armonia atta a configurare la robusta costituzione e la necessaria agilità indispensabile per l’espletamento dei servizi di polizia;

– “visus” di 10/10 per ciascun occhio anche con correzione di lenti, senso cromatico e luminoso normale;

– assenza di condizioni patologiche o menomazioni che impediscano, limitino o possano limitare in tutto o in parte la guida dei veicoli, dei motocicli e dei velocipedi, il servizio appiedato o di rappresentanza, il servizio con la dotazione di armi o equipaggiamenti necessari all’espletamento dei servizi di Polizia Locale;

– assenza di tatuaggi in zone lasciate scoperte dalla divisa o dai capelli;

di non trovarsi nelle condizioni di disabile di cui all’articolo 1 della Legge 12 marzo 1999 n. 68;

possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale (D.M. 28/04/1998, in G.U. n. 143 del 22/06/1998).

REQUISITI SPECIFICI

Diploma di scuola media superiore di durata quinquennale (diploma di maturità);

Possesso della patente di guida di categoria B.

Certificazione necessaria per la partecipazione alla prova fisica da presentarsi all’atto dello svolgimento della stessa:

– Certificato medico d’idoneità sportiva agonistica per l’atletica leggera in corso di validità, conforme al decreto del Ministero della Sanità del 18 febbraio 1982 e successive modifiche, rilasciato da medici appartenenti alla Federazione Medico Sportiva Italiana o, comunque, a strutture sanitarie pubbliche o private convenzionate, in cui esercitano medici specialisti in medicina dello sport.

Il difetto dei requisiti prescritti dal bando nei tempi dallo stesso previsti, e la mancanza della certificazione all’atto della prova di idoneità fisica, comportano, da parte dell’Amministrazione, il diniego alla partecipazione alla selezione e, comunque, alla sottoscrizione del contratto individuale di lavoro.

I cittadini dell’Unione Europea in possesso di titolo di studio comunitario possono chiedere l’ammissione con riserva in attesa dell’equiparazione del titolo di studio (Diploma di maturità o laurea) che deve essere posseduta al momento dell’eventuale assunzione.

Comune di Pineto

COMUNE DI PINETO – COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione, a pena di esclusione, entro le ore 23.59 del 25 MAGGIO 2022, esclusivamente in via telematica utilizzando la piattaforma on-line www.asmelab.it predisposta da Asmel, azienda pubblica convenzionata con il Comune di Pineto.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando indetto dal Comune di Pineto CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

4 − due =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.