Lavoro nero in Italia: secondo i Consulenti del lavoro è in calo

0

Il lavoro nero nel 2016 è in calo: sono stimati 1,85 milioni di occupati irregolari, cifra in discesa di 250.000 unità sul 2015. A rivelarlo è un’indagine della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, anticipata dall’agenzia Ansa.

Il lavoro nero scende ma resta molto ampia l’evasione fiscale e previdenziale che secondo l’indagine si attesta a 22,6 miliardi a fronte dei 25 miliardi del 2015. Lo studio è stato elaborato sulla base di dati del Ministero del lavoro. Il calo del lavoro sommerso sarebbe merito dello sgravio contributivo che ha spinto le aziende a far emergere rapporti irregolari, “soprattutto negli ultimi giorni del mese di dicembre 2015”, dicono i consulenti del lavoro.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento