Festival Cannes 2018, si cercano 250 Addetti all’accoglienza

0

Festival Cannes 2018 – In occasione del festival cinematografico che si svolge ogni anno a maggio per due settimane a Cannes, presso il Palais des Festivals et des Congrès, si cercano 250 ADDETTI ALL’ACCOGLIENZA.

La manifestazione, giunta quest’anno alla sua settantunesima edizione, si terrà dall’8 al 19 maggio. Le selezioni sono curate da Randstad France, agenzia per il lavoro, partner HR dell’evento.

Le persone selezionate dovranno dare il benvenuto ai frequentatori del festival durante l’evento

 

 

REQUISITI RICHIESTI

Esperienza simile nel settore dell’accoglienza, essere bilingue, conoscenza fluente della lingua inglese. La conoscenza di un’altra lingua costituirà un titolo preferenziale, disponibilità a lavorare dall’8 al 19 maggio 2018 compresi.

 

Festival Cannes 2018

 

Festival Cannes 2018 – COME INVIARE LA TUA CANDIDATURA

 

Per candidarti clicca qui e inserisci on-line la tua candidatura.

 

 

QUALCHE INFORMAZIONE IN PIÙ SUL FESTIVAL CANNES 2018

“Cannes, Festival di Festival cinematografico tra i più famosi del mondo che si svolge nella cittadina meridionale della Francia. Negli anni è riuscito ad affermare il proprio prestigio coniugando le ragioni dell’arte e quelle dell’industria e del mercato.

Nato nel 1939, e subito sospeso a causa della guerra, è diventato, a partire dal 1951, osservatorio privilegiato delle tendenze cinematografiche, momento d’incontro tra produttori e compratori, e vetrina di attori e registi. La rassegna nacque come risposta francese alla Mostra del cinema di Venezia su iniziativa dell’allora ministro della Pubblica Istruzione e delle Belle Arti Jean Zay. Eccezion fatta per il 1948 e il 1950, allorché non ebbe luogo per motivi di bilancio, dal 1946 il festival si è svolto annualmente; nel 1949 venne inaugurata l’attuale sede sulla Promenade de la Croisette, il viale che costeggia il litorale della città, mentre dall’anno successivo la data fu definitivamente spostata dal mese di settembre in primavera. Percepito inizialmente come evento turistico e sociale, più come forum che come competizione, col tempo l’incremento del numero dei partecipanti e la definitiva trasformazione dell’istituzione cinematografica in un’industria dagli investimenti elevatissimi aumentarono l’impatto mediatico della rassegna.

Il F. di C. è oggi tra gli eventi sociali, culturali e di costume che a livello internazionale godono della maggior copertura giornalistica, il che garantisce una costante presenza degli artisti più in voga del panorama cinematografico mondiale. La competizione è organizzata in diverse sezioni di concorso, la più prestigiosa delle quali è la Palme d’Or che premia il miglior film; ambito è anche il Gran Prix, riconoscimento assegnato dalla giuria all’originalità e allo spirito di ricerca di un determinato film. A questi si affiancano i premi individuali (agli attori, alle attrici, ai registi, agli sceneggiatori). Grande attenzione riscuotono, tra gli addetti e gli appassionati, anche le sezioni esterne al concorso e alle selezioni ufficiali (per es. Un Certain Regard, la Quinzaine des Realisateurs, la Semaine Internationale de la Critique, la Camera d’Or), frequentate generalmente da produzioni sperimentali o ad alto contenuto sociale”. (TRATTO DAL SITO: www.treccani.it)

 

 

 

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.