Reinserimento al lavoro per genitori di famiglie disagiate: progetto di Articolo1 e Save the Children

0

Articolo1, Soluzioni HR, da sempre sensibile ai temi sociali e particolarmente vicina agli ideali e ai principi di cui è portatrice Save the Children, l’Organizzazione dedicata del 1919 a salvare i bambini in pericolo e tutelarne i diritti, ha deciso di realizzare un progetto che supporti le attività di formazione e accompagnamento al lavoro dei genitori di famiglie disagiate.

Il progetto pilota di orientamento, formazione e inserimento al lavoro, rivolto a 15 genitori inoccupati o disoccupati si svolgerà presso il Punto Luce/Spazio Mamme di Bari, prevedendo quattro fasi di intervento: Orientamento al lavoro; Bilancio di competenze; Accompagnamento al lavoro; Corso di formazione.
I destinatari dell’iniziativa sono scelti con l’intento di creare un gruppo omogeneo per competenze e conoscenze.
Il percorso, che inizia il primo di febbraio e si conclude con la fine di aprile, prevede un rimborso ai partecipanti per ogni ora di formazione effettivamente frequentata.

“Contiamo molto sulla riuscita di questo progetto, che, non a caso, ha come prima sede il Sud e che ci auguriamo si possa replicare in altri dei Punti Luce di Save the Children sul territorio nazionale – dichiara Giuseppe Campelli Amministratore Delegato di Articolo1 – Contiamo di riuscire ad aiutare questi genitori di famiglie bisognose a trovare un adeguato posto nel mondo del lavoro, così da poter crescere i propri figli con dignità e decoro. Siamo convinti, infatti, che il lavoro stia alla base di una vita dignitosa per ciascuno di noi.”

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento