I programmi Young Professionals nelle organizzazioni internazionali

0

Ecco le opportunità offerte da Banca Mondiale, Undp, Fondo monetario internazionale e Fao

I programmi “Young Professionals” nelle organizzazioni delle Nazioni Unite sono periodi di formazione e lavoro riservati a giovani professionisti laureati in diverse discipline e con un minimo di esperienza professionale già acquisita. I costi sono sostenuti dalle singole organizzazioni internazionali che realizzano il progetto.
I programmi prevedono periodi di stage ed inserimento lavorativo di durata variabile e rappresentano il “viatico” ideale per chi aspira ad una carriera nelle organizzazioni internazionali. Oltre alla laurea, sono indispensabili la conoscenza delle lingue ed esperienza, anche solo di studio, in ambito internazionale. In questo articolo sono brevemente descritti i più importanti programmi “Young Professionals” presso alcune prestigiose organizzazioni internazionali: Banca Mondiale, Undp, Fondo Monetario Internazionale, Fao.

Banca Mondiale

Ogni anno la Banca Mondiale ammette 40 candidati nel suo “Young Professional Program”. Il programma è indirizzato a giovani motivati e preparati nei settori in cui opera la Banca: economia, finanza, istruzione, ecc. Il programma prevede due anni di lavoro in due settori diversi. I candidati alla selezione devono essere in possesso di un diploma di laurea in materie economiche o, comunque, relative ai campi di attività della Banca; devono avere un’esperienza professionale di almeno due anni o aver conseguito un dottorato di ricerca. L’età massima per partecipare alla selezione è di 32 anni. Occorre inoltre un’ottima conoscenza dell’inglese e, preferibilmente, anche di un’altra lingua.
Le selezioni per il programma 2017  saranno aperte tra il 15 giugno ed il 15 luglio 2016. Dettagli nella pagina dedicata allo Young Professionals Program della Banca Mondiale.

FAO – Food Agricultural Organization

Alla FAO gli “young professionals” hanno a disposizione l’Associate Professional Officers (Apo) Programme, considerato il punto di partenza ideale per la carriera nello sviluppo e cooperazione internazionali.
Il programma è rivolto a laureati e giovani professionisti che hanno dimostrato nel corso di studi/lavoro interesse per questa attività. Si tratta di un esperienza “on the job”, per un periodo iniziale di un anno, con successiva possibile estensione della durata fino a uno/due anni.
Il programma è rivolto a giovani professionisti laureati e/o con master postlaurea, di età massima 30/32 anni (a seconda del corso di studi) e con almeno da uno a due anni d’esperienza professionale in ambito d’interesse per le attività dell’organizzazione.
Per saperne di più consultare la pagina dedicata allo Associate Professional Officers Programme FAO.

Fondo Monetario Internazionale

Tra i più prestigiosi programmi “young professionals” c’è l’Economist Program proposto dal Fondo Monetario Internazionale (IMF), della durata di 3 anni.
Solo 25/30 delle oltre 1500 candidature pervenute ogni anno vengono selezionate per il programma: servono una brillante preparazione accademica (preferibilmente in materie di stampo quantitativo), un’età inferiore ai 33 anni e un’ottima conoscenza dell’inglese. Il programma dura un biennio durante il quale per un anno i giovani sono assegnati a un’area department, mentre nell’anno successivo lavorano in un dipartimento funzionale. I partecipanti sono chiamati subito a fornire un contributo operativo anche se lavorano a stretto contatto con funzionari di provata esperienza. Le candidature per l’economist program 2017 non sono ancora aperte, ma sarà quasi certamente rispettata la scadenza tradizionale del mese di dicembre dell’anno precedente.
Per approfondimenti consultare la pagina dell’Economist Program IMF.

Undp – Programma dell’Onu per lo sviluppo

Il programma Junior Professionals Officer dello UNDP è il punto di partenza per il reclutamento di giovani interessati ad una attività professionale nel campo della cooperazione allo sviluppo.
JPO servono principalmente in uno degli uffici locali delle organizzazioni partecipanti nei paesi in via di sviluppo. Sotto la supervisione di un membro del personale di alto livello, i JPO lavorano con il personale internazionale e nazionale e sono coinvolti nella individuazione, progettazione, implementazione, monitoraggio e valutazione dei programmi delle Nazioni Unite.
Qui il link diretto alla pagina del programma Junior Professionals Officer UNDP.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento