Dialogatori cercano sostenitori per Greenpeace

0

Lavoro Dialogatori Greenpeace MilanoRiguarda anche a Milano la ricerca di nuovi “dialogatori” per Greenpeace. I dialogatori le persone che, attraverso il contatto diretto ed il colloquio con il pubblico, si occupano di raccogliere nuovi soci sostenitori per l’associazione. Si tratta di un lavoro adatto a chi ha propensione ai rapporti interpersonali, doti di buona comunicativa ed interesse per le tematiche ambientaliste, per cui Greenpeace è universalmente nota.
Il programma di “Dialogo Diretto”, così è chiamato, ha l’obiettivo di raccogliere fondi per l’associazione attraverso il contatto con il pubblico e la richiesta di un sostegno con addebito diretto su conto corrente bancario.
Per sensibilizzare le persone sulle tematiche ambientali e motivarle a sostenere con continuità l’associazione, Greenpeace forma gruppi di lavoro composti da dialogatori e gestiti da coordinatori. Grazie a una formazione specifica e attraverso il “dialogo diretto” con la gente nelle strade e nelle piazze, i dialogatori trovano nuovi sostenitori che contribuiscano alle campagne di Greenpeace. I dialogatori lavorano in gruppo parlano con le persone delle attività di Greenpeace e gli propongono di diventarne sostenitori.
Occorrono propensione al contatto interpersonale, orientamento all’obiettivo, determinazione, entusiasmo, interesse per le tematiche ambientali e conoscenza delle attività dell’organizzazione.
L’attività si svolge zone più frequentate della città. È importante sapere non chiedono mai donazioni in contanti, ma sempre tramite RID bancario o carta di credito.
Gli interessati devono candidarsi direttamente sul sito internet dell’associazione, all’indirizzo www.greenpeace.it alla voce “lavora con noi”.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento