Neoingegneri in stage alla P&G

0

Stage Ingegneri Procter&GambleNel largo consumo una delle migliori proposte arriva da Procter&Gamble (P&G), multinazionale leader mondiale di settore. La società offre alcune opportunità di stage a giovani ingegneri dal brillante curriculum di studi all’interno del comparto produzione presso le proprie sedi in Italia. Si tratta più precisamente della “Manufacturing Engineer – Internship” (rif. MFG00002973), rinnovata anche per il biennio 2011-2012 e segnalata al sito pgcareers.com
La P&G è presente in Italia dal 1956 con 4 stabilimenti di produzione a Pomezia (RM), Gattatico (RE), Campochiaro (CB) e Lucca ed un importante centro di ricerca a Pescara.
Lo stage in qualità di “manufacturing engineer” si svolge nel settore produzione, presso gli stabilimenti. Il reparto produzione ha responsabilità di ampia portata, che riguardano l’affidabilità, la qualità, la sicurezza delle apparecchiature e dei processi e la motivazione delle persone che lavorano nello stabilimento.
P&G si rivolge a laureati in ingegneria elettrica, meccanica, industriale, chimica e ingegneria di processo. Oltre all’eccellenza tecnica sono richieste qualità come la capacità di comunicazione, l’iniziativa, la leadership e la capacità di lavorare efficacemente con gli altri, la creatività, l’innovazione ed una buona conoscenza della lingua inglese.
Lo stage nel “manufactoring”, di durata compresa tra 3 e 6 mesi. Le responsabilità possono variare dal project engineer al process engineer fino al responsabile delle materie prime.
Dettagli e candidature cliccando questo link.

(foto: Jason Tester @flickr.com)

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento