Lavoro e Carriere

la tua guida al mercato del lavoro

Università di Milano: è on-line il concorso per addetto alla segreteria

0

Università di Milano – È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 1 posto di categoria D, posizione economica D1 – Area Amministrativa-Gestionale, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, full time – ADDETTO ALLA SEGRETERIA AMMINISTRATIVA E SUPPORTO ALLA RICERCA, presso il Dipartimento di Filosofia “Piero Martinetti”.

RUOLO, COMPETENZE, ATTIVITÀ

Partecipazione alla gestione dei processi e allo svolgimento delle attività amministrative di supporto all’amministrazione e alla ricerca.

COMPETENZE PROFESSIONALI

✓ Conoscenza dello Statuto dell’Università degli studi di Milano, del Regolamento generale d’Ateneo, del Regolamento d’Ateneo per l’amministrazione, la finanza e la contabilità e del Regolamento delle missioni e dei rimborsi spese;

✓ Conoscenza dei principi di contabilità economico patrimoniale con particolare riguardo al sistema universitario e alla contabilità di forniture e servizi;

✓ Conoscenza dei principali elementi riguardanti le procedure di acquisto di beni e servizi da parte delle Pubbliche Amministrazioni, con particolare riferimento ai contratti sotto soglia comunitaria di cui all’art. 36 del D.lgs. n. 50/2016;

✓ Conoscenza della normativa del lavoro autonomo e assimilato;

✓ Conoscenza dei principi base della rendicontazione dei progetti di ricerca;

✓ Conoscenza dei Bandi di finanziamento previsti dai diversi Enti finanziatori alla ricerca, nazionali e internazionali;

✓ Conoscenza delle regole di gestione e rendicontazione di progetti di ricerca nazionali ed internazionali;

✓ Buona conoscenza del pacchetto Office e di utilizzo delle applicazioni informatiche più diffuse;

✓ Conoscenza della lingua inglese;

✓ Buone capacità relazionali e di orientamento all’utente, predisposizione al lavoro in team e all’apprendimento di nuove competenze;

✓ Capacità di problem solving adeguata al profilo.

ATTIVITÀ DI CUI SI OCCUPERÀ LA FIGURA RICERCATA

✓ Controllo della gestione amministrativa e contabile e della rendicontazione dei progetti di ricerca;

✓ Supporto per individuazione canali di finanziamento, definizione risorse, definizione piani economici, rendicontazione, attuazione procedure amministrative;

✓ Gestione contabile dei contratti di prestazione occasionale, contratti individuali e prestazioni professionali;

✓ Gestione delle fasi di predisposizione delle procedure di acquisto di beni e servizi;

✓ Capacità di utilizzo delle procedure di acquisto MEPA;

✓ Registrazione nella procedura contabile U-GOV dei buoni d’ordine, creazione dei documenti gestionali e contabilizzazione dei medesimi;

✓ Gestione, controllo e liquidazione delle missioni e dei compensi mediante la procedura U-GOV;

✓ Gestione e flusso delle spese quali liquidazione fatture, monitoraggio dei flussi di spesa connessi ai progetti di ricerca;

✓ Supporto per la rendicontazione di progetti nazionali e internazionali.

REQUISITI RICHIESTI

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali:

a) titolo di studio: diploma di laurea conseguito secondo le modalità previste prima dell’entrata in vigore del D.M. 509/1999, diploma di laurea triennale o specialistica secondo il D.M. 509/1999 e diploma di laurea triennale o magistrale secondo il D.M. 270/2004.

b) età non inferiore agli anni 18;

c) cittadinanza italiana (sono equiparati ai/alle cittadini/e italiani/e gli/le italiani/e non appartenenti alla Repubblica) ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione Europea;

d) idoneità fisica all’impiego.

e) essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;

f) godimento dei diritti civili e politici;

g) non essere stati/e esclusi/e dall’elettorato politico attivo, né essere stati/e destituiti/e, dispensati/e o licenziati/e dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, nè essere stati/e dichiarati/e decaduti/e da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del D.P.R. 10.1.1957, n. 3 e né essere stati/e licenziati/e per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

Università di Milano

UNIVERSITÀ DI MILANO – COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione, nonché i titoli posseduti e i documenti ritenuti utili per il concorso, devono essere presentati, a pena di esclusione, utilizzando l’applicazione informatica SICON disponibile sul sito dell’ Università di Milano entro le ore 12:00 (ora italiana) del 17 luglio 2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando promosso dalla Università di Milano CLICCA QUI.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

16 − nove =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.