Premio di laurea Giorgio Ambrosoli, edizione 2015

0

Chiude il 30 giugno l’edizione 2015 del Premio Ambrosoli, iniziativa del Comune di Milano che premia con 15 mila euro laureati e ricercatori che abbiano svolto tesi su etica ed economia.

Per onorare la memoria di Giorgio Ambrosoli, avvocato milanese assassinato dalla criminalità organizzata a causa della sua specchiata professionalità e fedeltà alle Istituzioni, l’amministrazione Comunale di Milano mette in palio anche quest’anno tre premi di 5.163,33 euro ciascuno (al lordo delle ritenute di legge) da assegnare a giovani laureati o ricercatori. Il tema è quello dell’etica applicata all’attività economica. Per candidarsi c’è tempo fino al 30 giugno 2015.

I dettagli

I candidati devono aver discusso una tesi di laurea ad oggetto:

  • i fenomeni di corruzione nel senso più ampio, ancorché non perseguibili penalmente, che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata;
  • il rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso con tutte le implicazioni di carattere giuridico, o economico finanziario, o socio politico e preferibilmente in prospettiva interdisciplinare;
  • i rimedi atti a contrastare comportamenti criminosi, illegali e comunque contrari all’etica.

Le tesi di laurea e di dottorato partecipanti alla seconda edizione del concorso dovranno essere state discusse presso le Università italiane nel periodo compreso tra il 1° marzo 2014 ed il 28 febbraio 2015. Le tesi saranno esaminate da una giuria appositamente nominata. Il giudizio della commissione giudicatrice è insindacabile ed inappellabile.

Come candidarsi

Le candidature comprensive della copia della tesi di laurea dovranno pervenire entro il 30 giugno 2015 a: Comune di Milano – Gabinetto del Sindaco – Servizio Affari Legali, Nomine e Incarichi – Piazza Scala 2 – 20121 Milano. Il bando integrale di concorso è disponibile online sul sito del Comune di Milano. Per info: tel. 02/88450364.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento