Lavoro e Carriere

la tua guida al mercato del lavoro

Polizia Municipale, un concorso in Piemonte per reclutare 15 Agenti

0

Il Comune di Cuneo ha indetto un corso–concorso pubblico in forma associata, per esami, aperto ai candidati dell’uno e dell’altro sesso per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di complessive 15 unità di AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE [categoria C].

COSA PREVEDE IL RUOLO

Le figure che si cercano potranno essere impiegate nel nucleo di pronto intervento con utilizzo di motociclo oltre che, a seconda delle necessità di ciascuna amministrazione, in attività di polizia stradale ovvero di polizia amministrativa. Assumeranno la qualifica di agenti di pubblica sicurezza e saranno chiamate a svolgere funzioni di polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza.

Ancora, potranno essere chiamate a svolgere attività di sicurezza urbana, attività istituzionale e di rappresentanza oltre che qualunque altra mansione ascrivibile alla categoria di inquadramento (categoria C) in quanto, a mente dell’articolo 52 del decreto legislativo 165/2001, professionalmente equivalenti.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico per ciascun posto messo a concorso è fissato in 20.344,07 euro a titolo di stipendio iniziale annuo, oltre alla tredicesima mensilità e agli altri emolumenti e indennità previsti da leggi o da norme contrattuali, se spettanti.

REQUISITI RICHIESTI

Per l’ammissione al corso–concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1) cittadinanza italiana;

2) età non inferiore a 18 anni e non superiore a 38 anni;

3) inesistenza di condanne penali, di procedimenti penali in corso o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludono, secondo le leggi vigenti, l’accesso ai pubblici impieghi;

4) possesso dei requisiti previsti dall’articolo 5, comma 2, della legge 7 marzo 1986, n. 65 s.m.i.:

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato
  • sottoposto a misura di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o
  • destituito dai pubblici uffici;

5) possesso di diploma di scuola media superiore, di durata quinquennale, valido per l’immatricolazione a corsi di laurea universitari;

6) possesso della patente di guida in corso di validità di categoria B e di categoria A che abiliti alla guida di qualsiasi motociclo;

7) essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i concorrenti di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985;

8) non avere impedimenti derivanti da norme di legge o regolamento ovvero da scelte personali, che limitino il porto e l’uso dell’arma in dotazione obbligatoria a tutti gli appartenenti alla Polizia Municipale/Locale;

9) in considerazione delle mansioni da svolgere proprie del profilo professionale da ricoprire, a norma dell’articolo 3, comma 4, della legge 12 marzo 1999, n. 68 s.m.i., i/le candidati/e non devono trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’articolo 1 della stessa legge;

10) sana e robusta costituzione organica in relazione al profilo e all’attività specifica di «Agente» di Polizia Municipale/Locale.

polizia municipale

Polizia Municipale – COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione al corso-concorso dovrà essere compilata e inviata entro le ore 23.59 del 4 OTTOBRE 2021. Una percentuale dei posti a concorso sarà riservata alle categorie specificate sul bando.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando per entrare a far parte della Polizia Municipale CLICCA QUI e leggi tutti i dettagli.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

2 × 2 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.