Il Ministero della Giustizia cerca esperti in psicologia

0

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio di idoneità, per esperti in psicologia, per la formazione dell’elenco previsto dall’ art. 132 del D.P.R. 30/06/2000 n. 230, cui attingere per il conferimento di incarichi di collaborazione libero professionale, da espletarsi presso i Servizi della Giustizia Minorile e di Comunità (CGM e UIEPE) presenti nel/nei distretti delle Corti d’Appello di Bologna e di Ancona nell’elenco ex art. 132, D.P.R. 230.

L’elenco avrà la durata di quattro anni e potrà essere aggiornato in caso di esaurimento.

REQUISITI RICHIESTI

Per essere ammessi alla selezione promossa dal Ministero della Giustizia è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

laurea (triennale, magistrale o vecchio ordinamento) nella disciplina professionale indicata all’art. 1; abilitazione all’esercizio della professione, ove previsto;

iscrizione all’Albo Professionale, ove esistente;

partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;

assenza di precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’art.3 del D.P.R. 14/11/2002 n.313 e assenza di carichi pendenti, né procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;

età superiore ad anni 25, ai sensi dell’articolo 132 del D.P.R. 230/2000;

non avere rapporto di lavoro dipendente con il Ministero della Giustizia;

non avere motivi di inconferibilità di incarichi con le Pubbliche Amministrazioni.

Gli aspiranti in possesso dei seguenti titoli di specializzazione ed esperienze professionali significative in specifici ambiti operativi connessi all’esecuzione penale per adulti e per minori, potranno indicarli nella domanda:

trattamento di particolari tipologie di autori di reato;

mediazione penale, familiare, culturale e linguistica;

conduzione dei gruppi di adulti e/o minori;

volontariato di servizio civile per il dipartimento per la giustizia minorile e di comunità;

attività professionale presso i servizi per la giustizia minorile e di comunità e/o dell’amministrazione penitenziaria;

attività professionale presso enti pubblici e/o privati in ambiti operativi connessi all’esecuzione penale per adulti e per minori.

Tali titoli potranno essere oggetto di valutazione da parte della commissione in sede di colloquio di idoneità ed essere presi a riferimento ai fini della realizzazione di iniziative trattamentali rivolte a categorie specifiche di persone in esecuzione penale e/o di attività progettuali nell’ambito dell’esecuzione penale esterna degli adulti e dei minori.

psicologia

ESPERTI IN PSICOLOGIA – COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione alla selezione, corredata da copia del documento di identità e da curriculum vitae, redatto ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, va indirizzata all’ufficio interdistrettuale di esecuzione penale esterna di Bologna e inoltrata esclusivamente per posta elettronica certificata al recapito [email protected], con indicazione nell’oggetto “selezione esperti in psicologia”, entro e non oltre le ore 24.00 del 22 LUGLIO 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando per esperti in psicologia CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

17 − 17 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.