Eataly assume personale da inserire nei propri store

0

L’agenzia per il lavoro Adecco, per conto di Eataly, brand presente in 16 paesi del mondo tra cui Italia, Stati Uniti, Medio ed Estremo Oriente, Germania, Francia, UK, Russia e Brasile con un network di più di 40 store operativi, ricerca nuove figure da inserire nei punti vendita già presenti o di prossima apertura.

QUALI SONO LE POSIZIONI APERTE

  • RESPONSABILE DEL REPARTO PANETTERIA E PIZZERIA
  • RESPONSABILE DEL REPARTO PESCHERIA
  • RESPONSABILE DEL REPARTO MACELLERIA
  • RESPONSABILE MAGAZZINO/MERCATO
  • RESPONSABILE BAR E GELATERIA
  • ADDETTI VENDITA CASALINGHI E COSMESI
  • ADDETTI AL BANCO MACELLERIA
  • ADDETTI AL BANCO PESCHERIA
  • ADDETTI AL BOX INFORMAZIONI
  • ADDETTI ALLESTIMENTO E SCAFFALISTI
  • ADDETTI VENDITA REPARTO ENOTECA
  • SUPERVISORE DEL SERVIZIO
  • CHEF DE PARTIE
  • COMMIS DE CUISINE
  • MANUTENTORE JUNIOR
  • BANCONISTI
  • CASSIERI
  • GASTRONOMI
  • PANETTIERI
  • PIAZZAIOLI
  • SALUMIERI
  • BARISTI
  • CAMERIERI

Eataly

EATALY – COME FARE DOMANDA

Per presentare la tua candidatura in uno degli store Eataly CLICCA QUI e seleziona la tua opportunità sul portale Adecco.

COSA RACCONTA DI SÉ L’AZIENDA

Eataly nasce nel 2007 da un’idea di Oscar Farinetti e si occupa di raccontare e distribuire a livello internazionale prodotti dell’eccellenza enogastronomica italiana. Integra nella propria offerta produzione, vendita, ristorazione e didattica ed è considerata una realtà simbolo del cibo italiano e più in generale del Made in Italy di alta qualità nel mondo.

Eataly punta a rendere i prodotti alimentari di alta qualità accessibili a tutti proponendo il meglio delle produzioni artigianali a prezzi sostenibili, riducendo all’osso la catena distributiva dei prodotti e creando un rapporto di contatto diretto tra produttore e consumatore. Modalità distributive moderne e organizzate su larga scala portano il marchio in tutto il mondo esportando l’idea originale ed unica del format.

La filosofia di Eataly è duplice: da un lato si trova l’offerta dei prodotti, sia sotto forma di mercato e laboratori di produzione a vista, sia sotto forma di opportunità di ristorazione; dall’altro si trova l’offerta relativa alla didattica, articolata in corsi di cucina, degustazioni, incontri con grandi chef, con le grandi cantine o con gli artigiani, didattica gratuita per i bambini e gli anziani. Quest’ultimo aspetto ne riassume la vera originalità e costituisce il punto di partenza per suscitare nel consumatore una corretta percezione della qualità, in grado di muovere le sane leve del gusto e del godimento che rendono l’essere umano più appagato e felice, nella convinzione che “mangiare bene aiuta a vivere meglio”.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

14 − quattro =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.