Categorie protette per Italo treno, per candidarsi serve il diploma o la laurea

0

Italo treno seleziona anche DIPLOMATI E LAUREATI appartenenti alle categorie protette (art. 18, L. 68/99) da inserire presso la sede di Roma.

QUAL È IL RUOLO DA RICOPRIRE

Le persone prescelte saranno impiegate in varie funzioni aziendali, sia di staff che operative.

REQUISITI RICHIESTI

Indispensabile l’iscrizione al collocamento mirato (art. 18 – L. 68/99);

Diploma di scuola superiore o laurea

Buona conoscenza della lingua inglese

TIPOLOGIA DI CONTRATTO OFFERTO

L’inserimento è previsto entro il mese di settembre 2022.

L’offerta economica e contrattuale sarà commisurata alla reale esperienza del candidato.

SEDE DI LAVORO

Roma

ITALO

CATEGORIE PROTETTE PER ITALO TRENO – COME CANDIDARSI

Per presentare la tua candidatura CLICCA QUI.

COSA RACCONTA DI SÉ L’AZIENDA

Italo è il primo operatore privato italiano sulla rete ferroviaria ad alta velocità, ed il primo operatore al mondo ad utilizzare il nuovo treno Alstom AGV, detentore del primato di velocità ferroviaria. La flotta dei treni Italo è composta da 25 treni Agv 575 in grado di viaggiare ad altissima velocità, fino a 360 Km/h e 26 nuovi Italo EVO.

Italo è il primo operatore privato italiano sull’Alta Velocità. Il treno Italo collega 55 stazioni di 50 città: Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Rosarno, Vibo-Pizzo, Lamezia Terme, Paola, Scalea, Maratea, Sapri, Bari, Molfetta, Biaceglie, Trani, Barletta, Foggia, Benevento, Caserta, Aversa, Vallo della Lucania, Agropoli/Castellabate, Salerno, Napoli, Napoli Afragola, Roma Termini, Roma Tiburtina, Firenze SMN, Bologna, Verona, Bergamo, Rovereto, Trento, Bolzano, Brescia, Desenzano, Peschiera, Vicenza, Ferrara, Rovigo, Padova, Venezia Mestre, Venezia Santa Lucia, Treviso, Conegliano, Pordenone, Udine, Portoguraro, Monfalcone, Latisana, San Dona’ di Piave, Trieste, Reggio Emilia AV, Milano Rogoredo, Milano Centrale, Torino Porta Susa, Torino Porta Nuova e Genova.

Italo integra il suo network ferroviario dell’Alta Velocità con il trasporto su gomma di Italobus, che collega alle stazioni dell’Alta Velocità, per mezzo di pullman di ultima generazione, le località di: Mantova, Parma, Cremona, Modena, Longarone, Tai di Cadore, Valle di Cadore, Venas, Peaio, Vodo, Borca di Cadore, San Vito di Cadore, Cortina, Sicignano, Potenza, Ferrandina, Matera, Sala Consilina, Lauria, Frascineto (Castrovillari), Cosenza, Pompei e Sorrento.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

11 + 6 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.