Invitalia: tasso zero per le nuove imprese fondate da giovani o donne di tutte le età!

0

Nuove imprese a tasso zero – A partire dal 19 maggio 2021, sul sito di Invitalia, sarà possibile presentare domanda di agevolazione per gli incentivi stanziati dal Ministero dello sviluppo economico e riservati alle micro e piccole imprese, a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile.

REQUISITI RICHIESTI

Possono accedere all’incentivo “Nuove imprese a tasso zero”:

– le imprese costituite da non più di 60 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;

– le imprese di micro e piccola dimensione, secondo la classificazione contenuta nell’Allegato I al Regolamento GBER;

– le imprese costituite in forma societaria;

– le imprese in cui la compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni oppure da donne;

– le persone fisiche che intendono costituire un’impresa purché, nella configurazione approvata in fase di valutazione, facciano pervenire la documentazione necessaria a comprovare l’avvenuta costituzione dell’impresa e il possesso dei requisiti richiesti per l’accesso alle agevolazioni.

LE SPESE AMMESSE

Sono ammesse, per un importo non superiore a 1.500.000 euro, le spese relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi necessari alle finalità del programma, sostenute dall’impresa successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione o dalla data di costituzione della società nel caso in cui la domanda di agevolazione sia presentata da persone fisiche.

Per richiedere le agevolazioni è necessario:

registrarsi ai servizi online di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario;

una volta registrati accedere al sito riservato per compilare direttamente online la domanda, caricare il business plan e la documentazione da allegare;

assicurarsi di disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante delle società già costituita al momento della presentazione, oppure della persona fisica in qualità di socio o soggetto referente della società costituenda.

Dopo l’invio telematico della domanda e degli allegati, viene assegnato un protocollo elettronico.

L’iter di valutazione prevede due colloqui con Invitalia per verificare le competenze tecniche, organizzative e gestionali del team e la coerenza del progetto da finanziare al suo interno e in riferimento alle potenzialità del mercato.

INVITALIA

INVITALIA – COME FARE DOMANDA

La domanda si presenta esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia. A breve sarà disponibile la documentazione necessaria per presentare le nuove domande di finanziamento: facsimile di domanda, allegati richiesti, guide alla compilazione.

Non ci sono graduatorie: le domande vengono esaminate in base all’ordine di presentazione.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori richieste di informazioni CLICCA QUI.

 

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

4 × due =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.