Disneyland Paris: selezione candidati 2016

0

Impieghi nella ristorazione, accoglienza e attrazioni; è richiesta la conoscenza di francese e inglese; proposte per contratti a tempo determinato e stagionali

Sono numerose le opportunità di lavoro rivolte anche ai giovani italiani disponibili ogni anno presso Disneyland Paris, il più noto parco divertimenti europeo. Il 30 settembre si è svolta una sessione di colloqui e selezione a Palermo, altre selezioni sono in programma a novembre in Grecia (Atene) e Francia (Rennes), mentre i prossimi “casting” per le figure dello spettacolo in Italia si terranno molto probabilmente all’inizio del 2016
E’ sempre comunque possibile presentare la propria candidatura per un lavoro nella prossima stagione estiva o per un contratto a tempo determinato in altro periodo dell’anno. I lavori proposti sono tutti nell’ambito dell’accoglienza, della ristorazione e in quello alberghiero. In generale occorrono, per tutte le posizioni, una buona o almeno discreta conoscenza della lingua francese e conoscenza e dell’inglese.

Figure ricercate

Disneyland Paris è costituito da due parchi tematici (Disneyland Park et Walt Disney Studios), 7 hotels (dalla categoria economica alle 4 stelle lusso, per 5800 camere), due centri congressi, un centro divertimenti (il Disney Village), un campo golf a 27 buche, 56 attrazioni, 55 boutique e 68 punti di ristorazione.

Questi alcuni dei profili ricercati a seconda dell’area d’inserimento:

    • ristorazione
      – addetti servizio ai tavoli, necessariamente con esperienza nel ruolo.
      – addetti al servizio rapido, anche senza esperienza.
      – addetti di cucina, con esperienza nel ruolo o diploma alberghiero.
      – addetti al banchetto, con esperienza e buone doti di resistenza fisica.
      – addetti al bar, preferibilmente con esperienza nel ruolo specifico o nella ristorazione.
    • accoglienza
      – ufficio di ricezione, anche senza esperienza, con francese, inglese e tedesco ottimi.
      – servizi di portineria, anche senza esperienza, con patente di guida e francese, inglese e tedesco buoni.
      – biglietteria, anche senza esperienza, con francese, inglese e tedesco buoni.
      – parcheggio, anche senza esperienza, con francese buono.
    • vendita
      – boutique, con mansioni di tenuta cassa, vendita e assistenza ai visitatori.
      – addetti al centro prenotazioni, con mansioni di accoglienza della clientela dei diversi paesi europei.
    • attrazioni
      – animatori, anche senza esperienza, con francese e inglese buoni.
    • parco
      – assistenza ai visitatori e pulizie.

Selezioni speciali personaggi

I “personaggi” in Disneyland Paris hanno un ruolo centrale negli spettacoli che animano i diversi parchi tematici. Per questo motivo i candidati selezionati per questi ruoli sono sempre numerosi. I “casting” per i personaggi delle attrazioni avvengono con cadenza settimanale, in Francia e nel resto d’Europa. In Italia, si tengono a Catania e Roma. E’ possibile tenere sotto controllo le date di queste selezioni sul sito disneylandparis-casting.com

Requisiti e offerta

Questi i requisiti richiesti per partecipare alle selezioni: cittadinanza comunitaria; età minima di 18 anni; padronanza della lingua francese; capacità comunicative; eventuale esperienza di lavoro a contatto con il pubblico.
I contratti proposti sono a tempo determinato sia per la stagione invernale che per altri periodi dell’anno.
L’orario di lavoro è di norma di 35 ore settimanali distribuite su 5 giorni con 2 giorni di riposo. La retribuzione è a partire da 1378,65 euro mensili lordi. Vitto e alloggio sono a carico del lavoratore, con assistenza da parte di Disneyland Paris. Per il vitto c’è la possibilità di consumare i pasti all’interno del parco presso le mense self-service del personale. Per l’alloggio c’è la possibilità, se richiesto, di sistemazione in appartamenti da 2/4/6 persone, di camere doppie con bagno, arredati e provvisti di angolo cottura attrezzato presso caratteristici residence in prossimità del parco. Viene richiesta in questo caso una cauzione di 200 euro da versare all’arrivo e che si riavrà integralmente a fine contratto se l’appartamento verrà riconsegnato in buone condizioni. L’affitto mensile è pari a 259 euro detratti direttamente dallo stipendio.
Per quanto riguarda i trasporti locali l’organizzazione provvede al rimborso del 65% delle spese sostenute per raggiungere il posto di lavoro mediante bus o metrò (Carte Orange). Per le spese di viaggio sono previsti: un rimborso una tantum di 76,22 euro per contratti a tempo indeterminato; rimborso una tantum di 152,45 euro per contratti a tempo determinato.

Candidature

Per accedere alla selezione gli interessati devono candidarsi direttamente sul sito disneylandparis-casting.com
Per candidarsi cliccare alla voce “Postulez”.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento