Lavoro e Carriere

la tua guida al mercato del lavoro

Tribunale di Pescara, tirocini formativi per giovani laureati

0

È indetto un bando di selezione per tirocini formativi presso il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo – Sezione staccata di Pescara. I posti disponibili presso il Tribunale di Pescara sono tre.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

La formazione è riservata ai laureati in giurisprudenza che, all’esito di un corso di laurea di almeno quattro anni:

siano in possesso dei requisiti di onorabilità;

abbiano riportato una media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo, ovvero un punteggio di laurea non inferiore a 105/110;

non abbiano compiuto i trenta anni di età.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AI TIROCINI FORMATIVI

Il periodo di formazione teorico-pratico presso il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo – Sezione staccata di Pescara avrà durata complessiva di diciotto mesi, con una presenza minima che verrà eventualmente definita in fase di assegnazione degli ammessi.

Il percorso formativo prevede che i tirocinanti, oltre che a supporto del magistrato tutor, vengano applicati, per una parte dell’attività, anche presso l’Ufficio per il processo amministrativo istituito presso il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo – Sezione staccata di Pescara, ai sensi dell’art. 28 del d.P.C.S. n. 251 del 22 dicembre 2020 (G.U. n. 10 del 14 gennaio 2021), recante il Regolamento di organizzazione degli Uffici della Giustizia amministrativa.

Gli ammessi avranno accesso ai fascicoli processuali secondo le modalità definite, parteciperanno alle udienze pubbliche e alle camere di consiglio, salvo che il Presidente del Collegio ritenga di non ammetterli.

Lo svolgimento del tirocinio formativo non dà diritto ad alcun compenso e non determina l’insorgere di alcun rapporto di lavoro subordinato o autonomo, né determina obblighi previdenziali e assicurativi a carico dell’Amministrazione.

L’esito positivo del tirocinio formativo:

  • costituisce titolo per l’accesso al concorso per magistrato ordinario;
  • è valutato per un periodo pari ad un anno di tirocinio forense e notarile;
  • è valutato per un periodo pari ad un anno ai fini della frequenza dei corsi delle scuole di specializzazione per le professioni legali, fermo restando il superamento delle verifiche intermedie e delle prove finali d’esame;
  • costituisce titolo di preferenza per la nomina a giudice onorario di tribunale e a vice procuratore onorario;
  • costituisce titolo di preferenza, a parità di merito, nei concorsi indetti dall’amministrazione della giustizia, dall’amministrazione della giustizia amministrativa e dall’Avvocatura dello Stato.
  • costituisce titolo di preferenza, a parità di titoli e di merito, nei concorsi indetti da altre amministrazioni dello Stato.

Tribunale di Pescara

TRIBUNALE DI PESCARA – COME FARE DOMANDA

Gli interessati al tirocinio formativo presso il Tribunale di Pescara dovranno compilare in ogni sua parte, a pena di inammissibilità, la domanda allegata e presentarla entro il 30 AGOSTO 2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Eventuali ulteriori chiarimenti, possono essere richiesti agli indirizzi di posta elettronica sopraindicati o ai seguenti numeri telefonici: 085 – 9186628; 085 – 9186635.

Per scaricare il bando bandito dal Tribunale di Pescara CLICCA QUI.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

quindici − 7 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.