KPMG lavora con noi 2016: tirocini per laureati

0

KPMG Spa è una delle maggiori realtà in Italia e nel mondo nel settore della consulenza direzionale: ecco le opportunità di tirocinio per i laureati

Secondo quanto risulta pubblicato nell’area “careers” del sito internet aziendale, Kpmg.it, in Kpmg sono numerose le opportunità di stage e primo lavoro per neolaureati. Tra le opportunità disponibili per i neolaureati figura l’apprendistato in revisione contabile, della durata 3 mesi, rivolto a laureandi o laureati.

Tirocini per laureati

I settori in cui è possibile svolgere il tirocinio sono: Financial Services, Industrial Markets, Infrastructure, Government & Healthcare, Consumer Markets, Technology, Media & Telecommunications. Lo stagista, in affiancamento ad un team di lavoro, parteciperà alle attività di analisi e verifica su area di bilancio presso le società clienti, operanti principalmente nei settori industriale e finanziario.
Il coinvolgimento in più progetti consentirà allo stagista di migliorare le proprie capacità relazionali e organizzative. All’inizio dello stage è prevista la partecipazione ad un corso di formazione propedeutico all’attività. Lo stage rappresenta un’opportunità per tutti gli studenti che vogliono mettersi in gioco, esprimendo il proprio entusiasmo, impegno e flessibilità in un’organizzazione dinamica e strutturata.

Kpmg

KPMG Spa offre ai propri clienti servizi professionali nell’ambito della Revisione e Organizzazione Contabile con una forte specializzazione di settore: Financial Services, Industrial Markets, Infrastructure, Government & Healthcare, Consumer Markets, Technology, Media & Telecommunications. KPMG è presente in Italia con 26 uffici, più di 1.250 professionisti e ricavi pari a 199 milioni di euro nel 2015.

Candidature

Candidature al sito internet nell’area dedicata alle opportunità di stage per laureati in KPMG.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento