Agenzia Spaziale Europea, 2.500 euro al mese per laureati e laureandi

0

L’ Agenzia Spaziale Europea, porta di accesso allo spazio per l’Europa, la cui missione consiste nello sviluppo delle capacità spaziali europee e nella garanzia che gli investimenti effettuati per la conquista dello spazio continuino a produrre vantaggi e ricadute positive per tutti i cittadini europei, offre nuove opportunità di tirocinio per laureati e laureandi.

 

L’iniziativa promossa dall’Agenzia Spaziale Europea è il programma YOUNG GRADUATE TRAINEES che prevede più di 100 tirocini rivolti a candidati che desiderino lavorare per 12 mesi in una delle sei sedi dell’Agenzia.

Lo stipendio previsto è di 2.500 euro al mese, somma a cui si aggiungono eventuali spese di viaggio, la copertura sanitaria e due giorni di ferie pagate ogni mese.

 

I prescelti, affiancati da un tutor, saranno coinvolti in un progetto spaziale. Alla fine dei 12 mesi, saranno invitati a scrivere e a presentare una relazione sulle attività svolte e sui risultati ottenuti.

 

LAVORA PER L’AGENZIA SPAZIALE EUROPEA REQUISITI RICHIESTI

 

Possono partecipare agli stage promossi dall’ Agenzia Spaziale Europea i laureati magistrali e studenti laureandi, purché conseguano il titolo di studio entro la data di inizio del tirocinio, previsto tra maggio e settembre 2018. È richiesta inoltre la cittadinanza in uno degli Stati membri dell’Agenzia.

 

I profili più ricercati sono i laureati e i laureandi in discipline tecniche o scientifiche come Ingegneria, Fisica, Scienze Naturali, Medicina, Biologia o Informatica.

 

Agenzia Spaziale Europea

AGENZIA SPAZIALE EUROPEA – COME PRESENTARE DOMANDA

 

Per candidarsi e inviare il Curriculum vitae (con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196/03), e accedere al programma YOUNG GRADUATE TRAINEES promosso dall’Agenzia Spaziale Europea, clicca qui e invia la domanda entro il 17 dicembre 2017.

 

LE SEDI DELL’ESA

L’Agenzia Spaziale Europea ha la propria sede centrale a Parigi, dove vengono decisi programmi e politiche. L’ESA dispone inoltre di altre sedi in diversi Paesi europei, ciascuna delle quali ha responsabilità differenti:

EAC, il Centro Astronauti Europeo, a Colonia, Germania;
ESAC, il Centro Spaziale Europeo per l’Astronomia a Villanueva de la Canada, Madrid, Spagna;
ESOC, il Centro Spaziale Europeo per le Operazioni, a Darmstadt, in Germania;
ESRIN, il Centro ESA per l’Osservazione della Terra, a Frascati, vicino Roma, Italia;
ESTEC,il Centro Spaziale Europeo per la Ricerca e la Tecnologia, a Noordwijk, Paesi Bassi;
ECSAT, il Centro Europeo per le Applicazioni Spaziali e le Telecomunicazioni, ad Harwell, Oxfordshire;
ESA Redu, il centro ESA in Belgio.
Inoltre, l’ESA ha uffici di collegamento in Belgio, negli Stati Uniti d’America e in Russia; una base di lancio nella Guyana francese e stazioni di terra e di tracciamento in varie aree del mondo.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Per avere tutti i dettagli su questa iniziativa clicca qui

 

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.