Torino, l’Università assume 12 categorie protette a tempo indeterminato

0

L’Università di Torino ha indetto una selezione pubblica per esami, riservata esclusivamente alle persone disabili di cui all’art. 1 della legge 12.3.1999, n. 68, per la copertura di n. 12 unità di personale, categoria C – posizione economica C1- area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare alla selezione esclusivamente coloro i quali risultino appartenere alle categorie delle persone disabili di cui all’art. 1 della legge 12.3.1999, n. 68 ed essere iscritti, alla data di scadenza del bando di selezione, nell’elenco del collocamento obbligatorio nella categoria dei disabili di cui all’art. 8 della Legge 12.3.1999 n. 68.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto inoltre il possesso dei seguenti requisiti:

A) Titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

B) Età non inferiore agli anni 18.

C) Cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione Europea o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro purchè siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

D) Godimento dei diritti politici.

E) Idoneità fisica all’impiego;

F) Posizione regolare riguardo agli obblighi di leva per i nati fino al 1985;

G) di non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e di non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non siano stati dichiarati decaduti da altro impiego statale ai sensi dell’art. 127, lettera D, del testo unico 10.1.1957 n.3.

I requisiti prescritti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla selezione.

I candidati sono ammessi con riserva alla selezione.

L’Amministrazione può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato notificato all’interessato, l’esclusione dalla selezione per difetto dei requisiti di ammissione come sopra prescritti.

Il controllo dei requisiti prescritti verrà effettuato successivamente alla eventuale preselezione.

torino

UNIVERSITÀ DI TORINO – COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione, corredata della documentazione richiesta, va inviata ENTRO LE ORE 15.00 IL 10 FEBBRAIO 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando promosso dall’Università di Torino CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

quattro × quattro =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.