Regione Abruzzo, al via un bando per assumere 40 diplomati e laureati

0

La Regione Abruzzo ha indetto due bandi di concorso pubblico, per esami, per assumere a tempo indeterminato e pieno 40 SPECIALISTI E OPERATORI DEL MERCATO DEL LAVORO. La data di scadenza per la presentazione delle domande è il 9 gennaio 2022.

30 OPERATORI DEL MERCATO DEL LAVORO

È prevista una riserva di 9 posti in favore dei volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate e 15 posti in favore del personale dipendente della Giunta Regionale.

REQUISITI RICHIESTI

Per partecipare al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana;

età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposo prevista dalle vigenti disposizioni per i dipendenti pubblici;

godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di concorso;

non essere stati destituiti dall’impiego o licenziati oppure dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento; non essere stati inoltre dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è

stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

non avere riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;

essere in regola con gli obblighi di leva; tale requisito è necessario solo per i nati entro il 31.12.1985 (L. n. 331/2000 e D.Lgs. n. 215/2001);

essere in possesso del Diploma di scuola secondaria di secondo grado.

10 POSTI PER SPECIALISTI DEL MERCATO DEL LAVORO A TEMPO INDETERMINATO E PIENO

È prevista una riserva di 3 posti in favore dei volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate e di 5 posti in favore del personale dipendente della Giunta Regionale.

REQUISITI RICHIESTI

Cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica);

età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposo prevista dalle vigenti disposizione per i dipendenti pubblici;

godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di concorso;

non essere stati destituiti dall’impiego o licenziati oppure dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;

non avere riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;

essere in regola con gli obblighi di leva;

aver conseguito il seguente titolo di studio:

Giurisprudenza;

Finanza;

Psicologia;

Relazioni internazionali;

Scienze dell’economia;

Scienze della politica;

Scienze delle pubbliche amministrazioni;

Scienze filosofiche;

Scienze per la cooperazione allo sviluppo;

Scienze pedagogiche;

Servizio sociale e politiche sociali;

Sociologia e ricerca sociale;

Lingue

Scienze economiche per l’ambiente e la cultura

Scienze economico-aziendali

Studi europei o titoli equivalenti.

Regione Abruzzo

REGIONE ABRUZZO – COME FARE DOMANDA

La domanda, corredata della documentazione richiesta, deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema informatico regionale denominato “Sportello Digitale Regione Abruzzo” e utilizzando il seguente indirizzo: https://sportello.regione.abruzzo.it ENTRO IL 9 GENNAIO 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare i due bandi promossi dalla Regione Abruzzo CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

diciannove − tredici =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.