Ministero della Giustizia, prorogato al 30 giugno il concorso per 400 notai

0

È stata prorogata al 30 giugno la domanda per accedere al bando per 400 NOTAI indetto dal Ministero della Giustizia.

REQUISITI RICHIESTI

Per partecipare al bando è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

essere cittadino italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea ed aver compiuto l’età di anni 21;

essere di moralità e di condotta sotto ogni rapporto incensurate;

non aver subito condanna per un reato non colposo punito con pena non inferiore nel minimo a sei mesi, ancorché sia stata inflitta una pena di durata minore;

iscrizione alle liste elettorali;

non aver riportato condanne penali;

inesistenza di sentenze di fallimento, interdizione o inabilitazione pronunciate nei propri confronti;

possesso del diploma di laurea in giurisprudenza o della laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza;

compimento, entro il termine utile per la presentazione della domanda di ammissione al concorso, della prescritta – pratica notarile, con l’indicazione del relativo periodo e del consiglio notarile nella cui circoscrizione la pratica stessa è stata effettuata, nonché del titolo giustificativo della eventuale pratica notarile ridotta o il conseguimento della idoneità in un concorso per esame per la nomina a notaio, precisandone gli estremi;

inesistenza di difetti che importino inidoneità all’esercizio delle funzioni notarili;

non essere stati dichiarati non idonei in cinque precedenti concorsi per esami a posti di notaio.

Ministero della Giustizia

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – COME FARE DOMANDA

La domanda, corredata della documentazione richiesta, va inviata al Ministero della Giustizia entro il 30 giugno 2021, seguendo le modalità indicate sul bando.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni relative alle prove d’esame e alla graduatoria finale saranno rese note sul portale web del Ministero della Giustizia.

Per scaricare il bando del concorso CLICCA QUI.

Nel caso di problemi informatici nella compilazione e nell’invio del form di domanda, gli interessati potranno contattare via mail l’indirizzo: [email protected]

indicando:

nome
cognome
numero di telefono cellulare
descrizione dettagliata del problema.

Per quesiti di ordine amministrativo potranno contattare l’ufficio notariato della direzione generale degli affari interni esclusivamente alla email: [email protected]

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

dieci − quattro =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.