Concorso MIBACT, posti in Calabria per 24 custodi

0

Concorso MIBACT – Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo ha indetto una procedura di avviamento a selezione al fine di reclutare 24 OPERATORI ALLA CUSTODIA, VIGILANZA E ACCOGLIENZA, area II^, posizione retributiva F1.

La tipologia di contratto prevista è a tempo indeterminato.

I custodi saranno inseriti nelle seguenti sedi:

Elenco delle sedi
  • 1 UNITÀ PROVINCIA DI CATANZARO
  • 16 UNITÀ PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA
  • 7 UNITÀ PROVINCIA DI COSENZA

MANSIONE

L’operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza, nella struttura organizzativa di appartenenza, cura e svolge: Attività di vigilanza e custodia dei beni, delle strutture e degli impianti dell’Amministrazione, al fine di assicurarne secondo le modalità di orario stabilite dall’Ufficio d’appartenenza, partecipando alle turnazioni; Gestione e verifica degli impianti dei servizi generali e di sicurezza, di uso semplice; Attività di sorveglianza degli accessi e controllo della regolarità del titolo di accesso; Regolamentazione del flusso del pubblico fornendo le opportune informazioni operazioni di prelievo, partecipando alla distribuzione e ricollocazione di materiale bibliografico e archivistico; Svolgimento, ove previsto, delle funzioni di Casierato, con tutte le mansioni incluse nel relativo disciplinare con la fruizione dell’alloggio di servizio; Svolgimento di tutte le attività strumentali e complementari a quelle inerenti allo specifico profilo.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso MIBACT i cittadini iscritti negli elenchi anagrafici dei Centri per l’Impiego della Regione Calabria e che, alla data del 04/09/2020, siano in possesso dei requisiti sotto indicati:

Essere disoccupati ai sensi del D.Lgs. 150/2015;

Cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea;

Età non inferiore ai 18 anni;

Possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);

Idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui la procedura si riferisce (da intendersi, per i soggetti con disabilità, come idoneità allo svolgimento delle mansioni);

Godimento dei diritti civili e politici;

Non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

Non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per

persistente insufficiente rendimento ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per

aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile, ai

sensi delle vigenti disposizioni di legge e dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei

vari comparti;

Non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai

pubblici uffici;

Per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, essere in posizione regolare nei riguardi

degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana.

11.Per gli iscritti che non siano cittadini italiani o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea, i

precedenti punti 6) , 7) , 9) e 10) si applicano solo in quanto compatibili.

Per gli iscritti che non siano cittadini italiani è richiesta, altresì, una adeguata conoscenza della lingua

italiana da accertarsi in sede di prova di idoneità.

Concorso MIBACT

CONCORSO MIBACT – COME FARE DOMANDA

Gli interessati dovranno produrre la domanda di adesione all’avviamento a selezione, utilizzando, a pena di esclusione, il modello allegato al presente Avviso, al Centro per l’Impiego presso cui risultano iscritti, inviando la propria candidatura esclusivamente tramite PEC alle PEC istituzionali dei Centri per l’impiego dal 5 ottobre al 12 ottobre 2020, indicando nell’oggetto della PEC la seguente dicitura: “ Avviamento a selezione ”Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza” MIBACT.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

2 × due =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.