Concorso per 300 posti nei Vigili del Fuoco: bando, requisiti e come fare domanda

0

C’è tempo fino al 27 marzo 2022 per accedere al concorso promosso dal Ministero dell’Interno e finalizzato a reclutare 300 VIGILI DEL FUOCO. Alla selezione possono partecipare i candidati in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Vediamo tutti i dettagli relativi al bando.

REQUISITI RICHIESTI

Possono prendere parte al concorso per vigili del fuoco i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti politici;

età non superiore ai 26 anni. Il limite di età è fissato in 37 anni solo per il personale volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, iscritto da almeno un anno negli appositi elenchi, in possesso degli altri requisiti previsti dal bando;

requisiti psico-fisici ed attitudinali di cui al decreto del Ministro dell’interno 4 novembre 2019, n. 166 e successive modificazioni;

diploma di istruzione secondaria di secondo grado;

qualità morali e di condotta di cui all’art. 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53 nonché all’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

non essere stati espulsi dalle Forze armate e dai corpi militarmente organizzati né aver riportato sentenza irrevocabile di condanna per delitto non colposo o essere stati sottoposti a misura di prevenzione;

non essere stati destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale.

I requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data del 27 marzo 2022.

RISERVE

Dei 300 posti disponibili sono previste le seguenti riserve:

il 45% dei posti ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate;

il 35% dei posti al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande indicato nel bando di concorso, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno tre anni e abbia effettuato non meno di 120 giorni di servizio.

PROVE DI SELEZIONE

La preselezione consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta multipla e sue tre  prove d’esame motorio-attitudinali.

vigile del fuoco

CONCORSO VIGILI DEL FUOCO 2022 – COME FARE DOMANDA

È possibile presentare la domanda per via telematica esclusivamente attraverso l’applicazione disponibile sul portale dei Vigili del Fuoco entro il 28 MARZO 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando con tutti i dettagli per candidarsi CLICCA QUI.

È richiesto l’accesso tramite credenziali SPID.

Il bando del concorso è disponibile anche sul portale della Gazzetta Ufficiale CLICCANDO QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

quindici + undici =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.