Comune di Silvi: al via il bando per reclutare assistenti sociali

0

Il Comune di Silvi, in provincia di Teramo, indice una selezione pubblica, per soli esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato per 6 ASSISTENTI SOCIALI. Un posto è riservato al personale che abbia maturato i requisiti previsti dall’art. 20, comma 2, del d. lgs. n. 75/2017 in uno degli Enti che indice la procedura concorsuale (Comune di Silvi, Pineto, Unione dei Comuni “Colline del Medio-Vomano”.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico annuo lordo è quello previsto per i dipendenti di categoria “D” – posizione economica di accesso “D1” dal vigente CCNL, per rapporti di lavoro a tempo pieno, oltre all’indennità di vacanza contrattuale attualmente prevista, alla tredicesima mensilità, all’indennità di comparto e ad altri compensi e/o indennità da corrispondere ai sensi del vigente CCNL. Gli emolumenti spettanti sono soggetti alle ritenute fiscali, previdenziali ed assistenziali, a norma di legge. Si aggiungono, ove spettanti, gli assegni per il nucleo familiare ai sensi della vigente normativa.

REQUISITI RICHIESTI

Per essere ammesso alla selezione il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;

– età non inferiore ad anni 18;

– godimento dei diritti civili e politici;

– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione. L’Amministrazione comunale ha facoltà di sottoporre a visita medica il personale da assumere;

– Non aver compiuto i 65 anni di età quale limite ordinamentale applicabile nel pubblico impiego;

– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;

– non essere stato interdetto o sottoposto a misure che per legge escludono l’accesso agli impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;

– non essere stato destituito, dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, (ovvero) non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale, ovvero non essere stato licenziato da una Pubblica Amministrazione ad esito di un procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;

– per i soli concorrenti di sesso maschile, essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare;

Per essere ammesso alla selezione il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti speciali:

– titolo di studio: Laurea vecchio ordinamento in Servizio Sociale, Laurea (L) del nuovo ordinamento in Scienze del Servizio Sociale – Classe 6, Servizio sociale – L39 (D.M. 16.03.2007), Laurea Specialistica (LS) del nuovo ordinamento appartenente alla classe 57/S – Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (D.M. 509/1999), Laurea Magistrale (LM) appartenente alla classe LM-87 – Servizio sociale e politiche sociali (D.M. 270/2004), Diploma Universitario in Servizio Sociale di cui all’art. 2 della L. 84/1993 o Diploma di Assistente Sociale ai sensi del D.P.R. 15.01.1987 n. 14, Diploma di Assistente Sociale rilasciato dalle scuole universitarie dirette a fini speciali (D.P.R. n. 162/1982), ogni altro titolo equipollente;

– iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali;

– idoneità alla guida di autoveicoli e possesso della patente di cat. B;

– i candidati con diritto alla riserva devono possedere tutti i seguenti requisiti maturati in uno degli Enti che bandiscono la procedura concorsuale in oggetto:

– essere titolari di un contratto di lavoro flessibile (contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, collaborazioni coordinate e continuative, contratti di lavoro autonomo) successivamente alla data del 28.08.2015 (data di entrata in vigore della legge 124/2015);

aver maturato nel periodo 01.01.2014 al 31.12.2021 almeno tre anni di servizio anche non continuativi e anche con diverse tipologie di contratti flessibili (contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, collaborazioni coordinate e continuative, contratti di lavoro autonomo) in qualità di assistente sociale.

Comune di Silvi

COMUNE DI SILVI – COME FARE DOMANDA

La domanda, corredata della documentazione richiesta, dovrà essere inoltrata esclusivamente in via telematica compilando l’apposito modulo on line disponibile sul sito istituzionale del Comune di Silvi www.comune.silvi.te.it sezione amministrazione trasparente-bandi di concorso, entro le ore 23:59:59 del 27 MARZO 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando promosso dal Comune di Silvi CLICCA QUI.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

sei − 4 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.