Bicocca, l’Università degli studi di Milano assume laureati

0

L’Università degli studi Bicocca di Milano ha indetto nuovi concorsi pubblici al fine di reclutare laureati da assumere.

I posti disponibili sono tre e saranno così distribuiti:

  • una risorsa per l’area amministrativa-gestionale nell’ambito del progetto di Pianificazione e Gestione;
  • una risorsa per l’area tecnica, tecnico-scientifica nell’ambito del progetto di Sviluppo e Gestione Sistemi;
  • una risorsa per l’area tecnica, tecnico-scientifica nell’ambito del progetto “Sviluppo servizi e utility.

REQUISITI RICHIESTI

Per prendere parte alle selezioni indette dall’Università Bicocca è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana o di un altro Stato membro della Unione Europea o appartenere ad altre categorie specificate nei bandi;

età non inferiore agli anni 18;

godimento dei diritti civili e politici;

idoneità fisica all’impiego;

essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;

non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;

non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;

non essere stati licenziati per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;

non essere destinatari di sentenze di condanna passate in giudicato;

diploma di laurea.

bicocca

UNIVERSITÀ BICOCCA – COME FARE DOMANDA

Gli interessati ai concorsi promossi dall’Università Bicocca dovranno presentare le domande esclusivamente online entro l’11 giugno 2020.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando CLICCA QUI.

QUALCHE INFORMAZIONE IN PIÙ SULL’ATENEO BICOCCA

Il campus Bicocca sorge nell’omonimo quartiere milanese un tempo sede di grandi industrie come Pirelli e Breda. Il nuovo Ateneo si inserisce in un ampio progetto avviato intorno al 1986 e coordinato dall’architetto Vittorio Gregotti.

I ventuno edifici occupati dall’Università sono tutti localizzati nel quartiere Bicocca a eccezione della sede della facoltà di Medicina e Chirurgia che si trova a Monza nei pressi dell’Ospedale San Gerardo, polo ospedaliero universitario.

Presso il Polo Bicocca sono stati ultimati i lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’edificio denominato U9, che ospita, oltre a laboratori impegnati su specifiche tematiche di ricerca interdipartimentali, il Centro di Produzione Multimediale d’Ateneo, e un settore didattico interfacoltà.

È stato ultimato l’edificio U14, collocato nell’ex area Breda, avente una superficie di 4.500 metri quadri, dove già opera il Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazioni.

Di fronte a questo edificio, l’Università è entrata in possesso di una struttura analoga, con annessi alcuni capannoni industriali, che andranno ristrutturati per poter ospitare accanto ad attività istituzionali, anche iniziative spin-off e start-up, in particolare collegate ad aziende biotecnologiche e farmaceutiche che vorrebbero insediarsi all’interno del polo di Bicocca.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

diciannove + 10 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.