Botteghe di Mestiere in Abruzzo: tirocini retribuiti per under 35

0

La Regione Abruzzo ha indetto un bando per l’attivazione di nuovi tirocini nell’ambito del progetto Botteghe di Mestiere.

Con il termine Bottega si intende un contesto produttivo all’interno del quale si realizzano i percorsi di tirocinio; ogni Bottega di Mestiere è costituita da un raggruppamento composto da un Soggetto Promotore dei tirocini e da una o più aziende ospitanti.

 

Direttamente dal sito web puoi iscriverti a una delle botteghe della Regione Abruzzo, finanziate con il P.O. FSE Abruzzo 2014-2020. Se selezionato, puoi partecipare a un tirocinio di sei mesi e ricevere una borsa mensile di 600 euro ma, soprattutto, hai l’opportunità di formarti direttamente sul campo acquisendo competenze tecniche e conoscere tutti i segreti del settore da te scelto.

Il soggetto promotore del raggruppamento riceve 500 euro per ogni tirocinio concluso. I soggetti ospitanti ricevono invece un contributo di 250 euro lordi mensili per ogni tirocinante, ma soprattutto hanno l’opportunità di favorire il ricambio generazionale facendo crescere un giovane artigiano nel loro laboratorio.

L’iniziativa coinvolge artigiani e aziende che – attraverso raggruppamenti di imprese – hanno presentato i progetti, rispondendo a un avviso pubblico di Italia Lavoro (ora ANPAL Servizi) aperto fino all’8 marzo del 2016.

 

BOTTEGHE DI MESTIERE – COSA DICE L’AVVISO

L’avviso si inserisce a pieno titolo nel Programma S.P.A. – Sperimentazione di Politiche Attive (Botteghe) – realizzato con il contributo del PON FSE 2014-2020, e si propone di selezionare soggetti in grado di migliorare i livelli di occupabilità e di occupazione dei giovani attraverso l’integrazione di politiche per il lavoro, per la formazione e per la crescita delle imprese, sostenendo processi di sviluppo locale secondo logiche e metodi che rispondono ad una strategia unitaria.

 

Obiettivo specifico dell’avviso è promuovere e diffondere l’uso di dispositivi e strumenti, nonché scambio di esperienze, al fine di favorire la formazione on the job e l’inserimento occupazionale di giovani che si trovino nello stato di disoccupazione/inoccupazione ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs. N. 150/2015.

 

In Abruzzo l’avviso di Italia Lavoro ha finanziato 10 Botteghe che hanno concluso le loro attività nel primo semestre del 2017.

 

La Regione Abruzzo, con DGR n. 528 del 11.08.2016 che ha approvato il PO FSE 2016-2018, finanzia ulteriori n. 17 Botteghe di Mestiere valutate come idonee nella graduatoria nazionale, ma non finanziate dall’Avviso di Italia Lavoro per esaurimento dei fondi per offrire l’opportunità a circa n. 170 giovani di fare una esperienza formativa on the job.

 

La Regione Abruzzo, con nota RA/319652/17 del 14.12.2017 ha invitato le n. 17 Botteghe ad aggregarsi al fine di avviare le attività previste.

In esito all’istruttoria effettuata dal competente Servizio della Regione Abruzzo, risultano costituite in aggregazione n. 9 botteghe.

 

Botteghe di mestiere

 

Ogni progetto di Bottega prevede l’inserimento di un numero massimo di 10 tirocinanti, la durata del tirocinio è di 6 mesi. In ciascuna Bottega possono essere attivati tirocini esclusivamente per i profili professionali previsti dell’Avviso. Il tirocinio non costituisce rapporto di lavoro e, pertanto, non sono applicabili le normative contrattuali e di legge previsti per i lavoratori subordinati.

 

L’impegno dei tirocinanti deve essere articolato sulla base dell’orario vigente nella struttura ospitante e rispettare i parametri previsti dalle normative di riferimento. In ogni caso, non possono essere attivati tirocini la cui durata sia, da progetto formativo, inferiore a 25 ore settimanali e superiore al limite fissato nelle disposizioni emanate dalla Regione Abruzzo in materia di tirocini.

 

Non è possibile attivare più tirocini per una stessa persona, anche in caso di interruzione anticipata del precedente percorso.

 

BOTTEGHE DI MESTIERE – REQUISITI RICHIESTI

Essere cittadino italiano e godere dei diritti civili e politici, ovvero essere cittadino di Stato appartenente all’Unione Europea, ovvero cittadino extracomunitario con regolare permesso di soggiorno nel territorio dello Stato italiano;

Avere una età compresa tra 18 e 35 anni (34 anni e 364 giorni);

Requisito dello stato di disoccupazione/inoccupazione alla data di attivazione del tirocinio e durante lo svolgimento dello stesso

Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 10 del 5 aprile 2018.

 

BOTTEGHE DI MESTIERE – ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le informazioni sono qui.

 

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.