Poste italiane cerca Junior Software Architect a Roma

0

Nell’ambito dell’innovazione dell’ecosistema IT, Poste Italiane sta cercando UN JUNIOR SOFTWARE ARCHITECT da inserire in un team con competenze interdisciplinari che possa supportare la strategia evolutiva dell’azienda.

In qualità di Junior Software Architect, lavorerai sotto la diretta supervisione di un Lead Architect e sarai responsabile della raccolta dei requisiti tecnologici di un’iniziativa progettuale, supportando le fasi di analisi ed identificazione degli strumenti abilitanti, nonché dei pattern architetturali che consentono di realizzare soluzioni efficienti e riutilizzabili.

Tra i compiti di un Junior Software Architect è inclusa la capacità di progettare e realizzare macro-blocchi software riutilizzabili ed integrabili in soluzioni applicative complesse utilizzando diversi linguaggi di programmazione e pattern selezionabili in base ad esigenze funzionali, prestazionali, e di manutenibilità.

Contribuirai inoltre proficuamente ad alimentare la vivacità tecnica della comunità tecnologica, influenzando le scelte che guidano le ottimizzazione delle piattaforme aziendali ed il miglioramento dell’interoperabilità di sistemi cross-dipartimentali.

IL TUO RUOLO E RESPONSABILITÀ

Collaborare con altri professionisti IT dell’azienda per determinare le esigenze di nuovi software, piattaforme e applicazioni.

Utilizzare strumenti, tecnologie e metodologie per creare soluzioni funzionali e intuitive per le interfacce utente dei prodotti desiderati.

Contribuire alla diffusione e all’applicazione delle linee guida architetturali e delle specifiche per lo sviluppo e l’osservabilità delle componenti software nelle architetture cloud native.

Prestare attenzione all’integrazione del sistema, alla sostenibilità e alla fattibilità.

Gestire tutte le fasi di sviluppo tecnologico acquisendo una visione di medio/lungo periodo sull’evoluzione delle piattaforme architetturali.

Supportare i team aziendali nell’adozione delle linee guida architetturali definite e manutenute centralmente.

Suggerire e implementare soluzioni per il miglioramento dei processi che siano qualificabili come asset riutilizzabili (i.e. building blocks).

POSTE ITALIANE

REQUISITI RICHIESTI

Pluriennale esperienza come software developer, focalizzata alla realizzazione di soluzioni applicative.

Conoscenza dei principali patterns architetturali (e.g. microservices, events-driven, circuit breakers, app redundancy, integration redundancy).

Esperienza nella gestione del ciclo di vita delle applicazioni in modalità dev-ops (i.e. CI/CD).

Conoscenza di base della piattaforma Kubernetes.

Conoscenza metodologie Agile.

Capacità di lavorare in team in modalità proattiva e collaborativa.

Trasmettere entusiasmo nell’adozione di strumenti tecnologici e nel perseguire strategie evolutive in ambito architetturale e metodologico.

Mindset analitico con attitudine al problem-solving ed al raggiungimento dei risultati.

Laurea ad indirizzo tecnico/scientifico (Ingegneria Elettronica o Informatica, Informatica, Fisica, Matematica, Statistica).

POSTE ITALIANE – COME CANDIDARSI

Le candidature vanno inviate CLICCANDO QUI entro le ore 12.27 del 6 MAGGIO 2022.

 

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

cinque + uno =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.