Neolaureati in Giurisprudenza, Enel sta cercando proprio voi!

0

Enel, multinazionale dell’energia, uno dei principali operatori integrati nel settore dell’elettricità e del gas nonché uno dei principali produttori di energia pulita, ricerca profili junior NEOLAUREATI IN GIURISPRUDENZA intraprendenti e motivati da inserire nell’area Legal and Corporate Affairs, che saranno coinvolti nelle attività legali per diverse aree del Gruppo Enel.

COSA FARAI

Supporterai l’Unità d’inserimento nello svolgimento delle attività legali relative ai diversi ambiti di riferimento, ti occuperai di materie quali Diritto Societario d’Impresa, Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro, Diritto Penale, Diritto dell’Ambiente, Protezione di Dati Personali.

REQUISITI RICHIESTI

Oltre al tuo percorso di studi valuteremo positivamente esperienze professionali e corsi di specializzazione in ambito Ambientale, Regolatorio, Societario, Amministrativo, Diritto dell’Energia, Penale, Protezione dei Dati.

È richiesta una conoscenza fluente della lingua inglese (livello minimo C1), la conoscenza dello spagnolo sarà considerato un plus.

Orientamento al lavoro in team, alla relazione e alla condivisione delle informazioni;

Propensione all’analisi e al problem solving;

Forte predisposizione a lavorare per obiettivi;

Gestione del tempo ed ottimizzazione dei processi;

Autonomia e responsabilità.

Disponibilità a frequenti trasferte sul territorio nazionale e internazionale.

COSA OFFRE ENEL AI NEOLAUREATI IN GIURISPRUDENZA

Il tipo di contratto lavorativo sarà commisurato al livello di esperienza della persona.

SEDE DI LAVORO

Roma

Neolaureati in Giurisprudenza

COME CANDIDARSI

Per presentare la tua candidatura CLICCA QUI e cerca la posizione di JUNIOR LEGAL.

IL PROCESSO DI SELEZIONE

Ogni CV è sottoposto ad una valutazione oggettiva basata su diversi criteri, ad esempio:

esperienza scolastica/universitaria (titolo di studio, specializzazione, durata del corso di studi, votazione conseguita);

esperienza lavorativa/stage;

periodi formativi o esperienze lavorative trascorsi all’estero;

eventuali corsi di specializzazione;

conoscenze linguistiche;

disponibilità alla mobilità territoriale nazionale e internazionale.

Viene inoltre verificata l’eventuale appartenenza a categorie protette.

Il Curriculum è il primo momento di incontro fra te ed Enel: assicurati di mettere in evidenza nel sommario le competenze ed esperienze che fanno di te il candidato giusto. Se vuoi puoi allegare al CV anche una breve lettera di presentazione.

Se il tuo Curriculum ha superato il primo screening, sarai contattato per una breve intervista telefonica, che serve a raccogliere maggiori informazioni e a fissare un appuntamento per un incontro.

Spesso i giovani diplomati o neolaureati sono invitati a partecipare ad una sessione di Assessment Center: una metodologia di valutazione di competenze, attitudini, motivazioni e potenziale che attraverso un insieme di esercitazioni, individuali e di gruppo, simula situazioni reali da analizzare, valutare e risolvere, su cui prendere decisioni, organizzare attività o impostare proposte e progetti. È una giornata importante in cui azienda e candidato vengono a contatto e si confrontano, per capire se davvero sono fatti l’uno per l’altra.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

5 + diciassette =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.