McDonald’s lavora con noi: le posizioni aperte a dicembre 2015

0

Posizioni aperte per operatori fast food e manager di ristorante in McDonald’s Italia.

McDonald’s continua a crescere aprendo nuovi ristoranti in Italia e rafforza gli staff esistenti. Le opportunità che segnaliamo in questo articolo, tutte pubblicate al sito mcdonalds.it, riguardano operatori fast food e manager di punto vendita.

Le posizioni aperte

La ricerca di operatori fast food interessa i ristoranti di Foligno (PG), Torino e Perugia.
Il lavoro proposto è quello di operatore di ristorazione veloce. Si tratta di posti aperti a giovani disponibili ad un lavoro a tempo parziale. Le persone assunte saranno adibite alla vendite e/o preparazione di cibi. Il lavoro sarà svolto a tempo parziale.
Questo tipo di lavoro ben si adatta a studenti alla ricerca di una prima esperienza di lavoro, ma può essere interessante anche per donne che cercano un’occupazione a tempo parziale e con orari flessibili, sei giorni di lavoro a settimana con riposo infrasettimanale. I candidati ideali sono studenti universitari o neo-diplomati/neo-laureati, inoccupati o disoccupati.
Per il ruolo di manager di punto vendita McDonald’s ricerca invece candidati per Aosta, Roma, Torino, Moncalieri (TO) e per Milano e provincia.
Per questo lavoro si cercano candidati con diploma di scuola media superiore, automuniti, con flessibilità oraria, disponibili a lavorare sabato e festivi e a piccole trasferte per training. In un’ottica di sviluppo all’interno dell’azienda dei candidati più interessanti, saranno preferiti i candidati con laurea in scienze umanistiche o con indirizzo marketing e comunicazione ed esperienza continuativa (minimo due anni) in azienda, specialmente se con qualche tipo di responsabilità o gestione di team di lavoro.

 

Lavorare in McDonald’s Italia

“Lavorare in McDonald’s significa svolgere un lavoro ‘con il sorriso’ al servizio delle persone, cooperare in un ambiente amichevole, che si caratterizza per l’attenzione alla formazione e per le ottime opportunità di crescita personale”, ha spiegato il Direttore delle Risorse Umane di McDonald’s Italia, intervistato qualche tempo fa dalla nostra redazione.
“Molti dei nostri manager hanno fatto carriera interna, iniziando come addetto alla preparazione dei panini. La politica aziendale sta poi evolvendo dallo storico concetto di fast-food a quello di ‘good food fast’, dove una buona alimentazione si accompagna ad un ambiente sempre sereno, anche nei rapporti di lavoro.”
L’azienda riconosce l’impegno e la professionalità, offre la possibilità di lavorare in un ambiente amichevole e dove si fa carriera “esclusivamente per merito”, spiega l’Hr manager di McDonald’s. “Abbiamo una politica forte per lo staffing e stabiliamo la giusta dotazione di persone a seconda del fatturato di ciascun ristorante, così che le persone possano lavorare in squadra senza stress. La squadra è la forza dei lavoratori McDonald’s: chi lavora con noi si caratterizza sempre per impegno e volontà”.
In Italia McDonald’s ha una struttura piuttosto leggera, impiegando direttamente circa 4.500 persone. Se consideriamo però i licenziatari, i lavoratori sono 14.500.

Candidature

Dettagli e candidature nell’area dedicata al lavoro in McDonald’s del sito aziendale.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento