Lavoro e stage in Baxi

0

Baxi, con sede a Bassano del Grappa (VI), è un’azienda leader nel settore termotecnico, parte del gruppo multinazionale BDR Thermea. Diverse le opportunità di lavoro e stage attive al momento in azienda, come segnalato al sito baxi.it
Ecco le posizioni ricercate:
application engineer
Il candidato ideale per questo ruolo, inserito nell’area commerciale, si occuperà in particolare del settore sistemi e nuove tecnologie. Proporrà soluzioni impiantistiche innovative per il benessere e attraverso un supporto tecnico e commerciale, fornirà un approccio consulenziale ai propri clienti.Le principali attività consisteranno nel predisporre offerte e preventivi tecnico commerciali relativi a sistemi integrati (caldaie, pompe di calore, pannelli solari, fotovoltaici e sistemi ibridi); analizzare schemi di impianti; gestire la commessa degli ordini acquisiti; gestire le relazioni con i clienti.
Per questo ruolo sono necessarie esperienza tecnico commerciale nel settore impiantistico, la capacità di relazione e di negoziazione con i clientied una laurea ad indirizzo tecnico (meccanico o termotecnico) costituiscono i requisiti di base oltre ad una buona conoscenza della lingua inglese. La conoscenza della lingua tedesca costituisce titolo preferenziale.
stagisti.
Baxi offre opportunità di stage finalizzato all’obbligo di costituzione di crediti formativi, alla produzione di tesi di laurea oppure alla creazione di una professionalità di base per migliorare l’employability dei giovani. Prevalentemente il percorso di stage si attua attraverso l’inserimento in gruppi di lavoro, con un percorso che consenta anche la visione completa dell’organizzazione aziendale. La durata prevista per gli stage è variabile, commisurata all’obiettivo da raggiungere.All’atto della candidatura occorre specificare a quale area aziendale si è interessati.
tecnico di laboratorio area ricerca e sviluppo.
Il candidato/a verrà inserito nel laboratorio di omologazioni e normative all’interno dell’area di Ricerca e Sviluppo prodotto. Effettuerà prove sui prodotti per verificarne le prestazione e l’affidabilità utilizzando la strumentazione specifica di laboratorio. Seguirà i prodotti in field-test occupandosi della stesura dei reports di prova.
La laurea ad indirizzo tecnico (anche laurea triennale) unita ad una conoscenza della normativa dei mercati di riferimento (settore riscaldamento ed energie rinnovabili) e ad una buona conoscenza dell’inglese sono requisiti essenziali.
tecnico di ricerca e sviluppo settore elettronico.
Il candidato/a verrà inserito nell’area R&D, all’interno dell’ente che segue tutti gli aspetti del prodotto/sistema legate all’elettronica. Nell’ambito della sua attività si occuperà della ricerca di soluzioni innovative nel campo dell’elettronica ponendo particolare attenzione alla competitività dei prodotti.
Il candidato ideale ha una laurea in ingegneria elettronica (3/5 anni), conoscenza di base della componentistica elettronica, schemi elettrici funzionali, esperienza significativa nell’utilizzo di strumentazione di misura e relativi software, capacità di realizzazione di piccoli circuiti elettronici e dimestichezza nella realizzazione di simulatori per il controllo funzionale di una scheda elettronica e dei suoi accessori.
Iniziativa, flessibilità, e buone capacità di organizzazione e pianificazione, buon inglese completano il profilo ideale.
Per ulteriori dettagli e per candidarsi cliccare qui > Lavoro Baxi
(foto: termoadriatica @flickr.com)

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento