Lavoro per categorie protette in Lombardia e Veneto

0

lavoro categorie protette lombardia venetoL’agenzia per il lavoro Articolo1 propone diverse opportunità di lavoro per categorie protette in Lombardia e Veneto: i posti disponibili spaziano dall’addetto di filiale bancaria all’auditor.

Opportunità di lavoro qualificato in Lombardia e Veneto per candidati appartenenti alle categorie protette: ad offrirle l’agenzia per il lavoro Articolo1 per importanti aziende dei settori assicurativo, moda, bancario. C’è persino un’opportunità di lavoro in Borsa Italiana spa per una figura di internal auditor.

Ecco nel dettaglio le opportunità disponibili:

Per Compressor Controls Corporation si cerca una figura di project engineer – Categorie Protette (L.68/99) – INVALIDI. Sarà inserito sarà impegnato principalmente in calcoli termodinamici, stesura documentazione tecnica, Configurazione sistemi di controllo. Il 60% di attività verrà svolta in azienda il restante 40% sui clienti (Italia/Estero). Si richiedono appartenenza alle categorie protette (L.68/99), laurea in Ingegneria meccanica, Aeronautica, elettronica, provenienza settore processi, controllo, macchine, esperienza 1-2 anni, ottima conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata, disponibilità sia a trasferte sia in Italia che all’estero. La sede di lavoro è Milano.

Per un’azienda operante nel settore del credito al consumo si cercano invece addetti di filiale appartenenti alle Categorie Protette (L.68/99) – invalidi. Saranno inseriti nel front office dedicato ai prodotti finanziari, si occuperà di attività di sportello. Oltre all’appartenenza alle Categorie Protette (L.68/99), si richiedono una laurea in materie economiche – giuridiche conseguita da non più di 36 mesi, conoscenza dei principali sistemi informatici, buone capacità relazionali e buon orientamento alla gestione cliente. Le sedi di lavoro saranno Treviso e Milano, mentre il contratto iniziale proposto sarà a tempo determinato con finalità d’inserimento a tempo indeterminato.

Per azienda operante nel settore assicurativo a Verona si cerca un addetto Solvency II – Categorie Protette (L.68/99) – invalid. Si tratta di una figura che si occupa di controllare i registri obbligatori, che contribuisce alla predisposizione del bilancio di esercizio, delle situazioni contabili trimestrali, della relazione semestrale e del reporting package per la capogruppo sulla base dei principi contabili internazionali. Predispone inoltre la modulistica di vigilanza da inviare a Ivass. Supporta le società di revisione in occasione delle revisioni trimestrali, semestrali e annuali, ed infine predispone i dati economico-patrimoniali da rappresentare alle funzioni di controllo.
Oltre all’appartenenza alle Categorie Protette (L.68/99), si richiedono laurea in scienze economiche e giuridiche, conoscenza dei principali sistemi informatici, inglese buono. E’ inoltre preferenziale esperienza nel settore assicurativo o bancario e completano il profilo resistenza allo stress e a carichi di lavoro di lavoro intensi, disponibilità ai rapporti interpersonali, qualità e accuratezza.

Sempre per la stessa azienda di Verona si cerca un addetto assunzione infortuni  e malattie – Categorie Protette (L.68/99) – invalidi. Il candidato si occupa di contribuire alla ottimale gestione del portafoglio per il raggiungimento degli obiettivi aziendali, verifica il rispetto da parte della rete agenziale della corretta assunzione dei rischi sulla base delle direttive aziendali, effettua la corretta quotazione del rischio seguendo le linee guida fornite dalla direzione
Fornisce consulenza alla rete agenziale per l’attività di assunzione dei rischi valutando eventuali richieste di deroga tariffaria e normativa. Oltre all’appartenenza alle Categorie Protette (L.68/99) si richiedono laurea in Scienze Economiche e giuridiche, conoscenza dei principali sistemi informatici, social network, buon inglese. Negoziazione – comunicazione, disponibilità ai rapporti interpersonali, qualità e accuratezza completano il profilo.

Infine, per Borsa Italiana Spa, si cerca un It Audit- Internal Auditor – Categorie Protette (L.68/99) – invalidi. Il candidato si occuperà di garantire l’efficacia e l’adeguatezza dei sistemi di controllo interni e dei sistemi della gestione del rischio utilizzati per tutte le imprese a maggioranza proprietà del gruppo. Il team IT Audit è una parte importante e integrante della funzione di revisione che in stretta collaborazione con il team di audit aziendale rivede la tecnologia correlata ai rischi, controlli e processi che supportano le attività del Gruppo.
Si richiedono una laurea in economia, esperienza di almeno 2 anni nel ruolo, conoscenza dei mercati capitali e rischio tecnologico. E’ indispensabile l’ottima conoscenza della lingua inglese. Viene proposto un contratto a tempo indeterminato direttamente con Borsa Italiana a Milano.

Per candidarsi inviare il curriculum a [email protected]

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento