Barilla seleziona nuovi profili in azienda

0

Barilla, importante azienda italiana, leader nella produzione di pasta di semola e sughi pronti, presente in oltre 100 paesi la cui sede principale è a Parma, è alla ricerca di profili specifici da inserire al suo interno.

PROFILI RICHIESTI

Nel dettaglio, le posizioni aperte in Barilla sono le seguenti:

TECHNICAL AREA MANAGER a Castiglione delle Stiviere, Melfi e Novara;
MAINTENANCE MANAGER a Rubbiano;
MANUTENTORE MECCANICO ad Ascoli Piceno;
PURCHASING MANAGER a Novara.

REQUISITI RICHIESTI

Per ciascuno di questi profili è richiesto un diploma e una laurea, oltre a competenze specifiche illustrate nel dettaglio nelle offerte. Barilla conta attualmente su un organico di circa 2700 lavoratori e conta su 14 stabilimenti in Italia e all’estero: a questo riguardo sono disponibili offerte di lavoro anche per le filiali dislocate in Francia, Stati Uniti e Svezia.

Barilla

BARILLA – COME CANDIDARSI

Tutti i dettagli delle posizioni aperte dall’azienda sono disponibili alla pagina Carriere del gruppo. Per candidarsi alle selezioni e visualizzare ulteriori informazioni CLICCA QUI.

ULTERIORI INFORMAZIONI SULL’AZIENDA

Barilla è italiana, con quartier generale a Parma, dove è nata nel 1877. La storia dell’azienda è la storia della famiglia Barilla, alla guida del Gruppo da quattro generazioni, oggi con i fratelli Guido, Luca e Paolo. Nel 1971 i fratelli Pietro e Gianni Barilla, per ragioni familiari e legate al periodo storico-sociale, decisero di vendere l’azienda alla multinazionale americana WR GRACE. Barilla rimase sotto la gestione della Grace fino al 1979. Dal momento della vendita e per tutti gli 8 anni successivi, il pensiero fisso di Pietro Barilla era come riprendersi l’azienda. Nel 1979, firmando una case history speciale nel mondo del business, Pietro Barilla riesce a riacquisire l’azienda, che da allora è sempre rimasta nelle mani, italiane, della famiglia.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

tredici + dodici =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.