The Future Makers: 100 opportunità per neolaureati e laureandi

0

Sono aperte le selezioni per la quarta edizione di The Future Makers. Il progetto ha l’ambizione di offrire a 100 talenti gli strumenti per rafforzare la loro leadership e prepararli a essere voci autorevoli della futura classe dirigente italiana.

REQUISITI RICHIESTI

Studenti tra i 23 e i 26 anni

Laureati in corsi di laurea magistrale da un anno al massimo

Studenti e laureandi in lauree magistrali

Studenti e laureandi orientati a una carriera manageriale

Candidati con una buona padronanza della lingua italiana e inglese (livello B2/C1).

Se sei un giovane e brillante talento con un eccellente record accademico e una forte passione per i grandi temi che stanno plasmando il mondo e il nostro Paese, invia la tua candidatura per diventare uno dei prossimi 100 Future Makers. Il processo di selezione sarà articolato nei seguenti step: ogni candidato riceverà un feedback personalizzato in seguito a ognuna delle fasi illustrate qui sopra, per un massimo di tre diversi feedback.

The Future Makers

COME CANDIDARSI

Per candidarsi e inviare il Curriculum vitae (con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196/03), clicca qui.

 

The Future Makers – ULTERIORI INFORMAZIONI

Lanciato nel 2016, il progetto “The Future Makers” ha l’ambizione di offrire a 100 talenti tra i 23 e i 26 anni, rappresentativi delle università più prestigiose, gli strumenti per rafforzare la loro leadership e prepararli a essere voci autorevoli della futura classe dirigente italiana.  Per loro è stato definito un percorso formativo particolarmente articolato, una straordinaria occasione di crescita, di apprendimento e di confronto. L’obiettivo è riflettere con i ragazzi sui macrotrend globali e – grazie ad alcuni qualificati osservatori – sottoporre alla loro attenzione una serie di contributi: dallo sviluppo del digitale e dei big data, alle evoluzioni dei grandi capitoli industriali e finanziari fino ai temi di social impact e di sostenibilità all’interno delle agende dei principali decisori.

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.