Tentata vendita nel settore alimentare: per chi cerca continuità e miglioramento professionale

0

L’attività di tentata vendita nel settore alimentare è una delle poche ad aver risentito solo marginalmente della pesante crisi economica che ha colpito il nostro paese negli ultimi 7 anni.

Questo settore, animato da una fitta rete di piccole e medie aziende distributrici di importanti marchi nazionali ed internazionali, si è dimostrato negli anni una buona opzione per chi, alla ricerca del lavoro, cerca continuità e miglioramento professionale.

Tra le realtà che operano in questo settore nel nord Italia un posto di rilievo spetta a COGEPAS SRL, da molti anni la concessionaria del marchio SAMMONTANA per le zone di Torino e provincia ed impegnata nella distribuzione di prodotti alimentari congelati e surgelati per la ristorazione nell’ambito del canale HO.RE.CA.
La gamma dei prodotti commercializzata è molto ampia e mette a disposizione referenze diverse quali gelati, croissant, torte, primi piatti, secondi piatti, pane, pizze, focacce, verdure e molto altro.
La distribuzione viene effettuata con il sistema della tentata vendita e si rivolge principalmente a bar, ristoranti, pizzerie, trattorie e pubblici esercizi in genere.

Le opportunità professionali

L’azienda cerca candidati al ruolo di venditore con inquadramento ENASARCO e mette a disposizione mezzo aziendale con cella frigorifera (patenti B e C) in comodato d’uso gratuito, carburante a carico dell’azienda, pacchetto clienti attivo, provvigioni ai massimi livelli e supporto commerciale diretto da parte dell’azienda.
Il candidato ideale è la persona motivata, determinata, in grado di lavorare per obiettivi, preferibilmente con comprovata esperienza e/o nella gestione di bar, ristoranti o pubblici esercizi.

Candidature

Per candidature inoltrare CV a mezzo mail all’indirizzo [email protected]

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento