Collocamento obbligatorio: workshop a Roma l’11 novembre

0

Alvin, divisione dell’agenzia per il lavoro Articolo1 specializzata nell’inserimento di persone con disabilità, organizza a Roma un incontro sul collocamento obbligatorio oggi, dopo l’approvazione del Jobs Act.

I decreti attuativi del Jobs Act rivedono le modalità dell’ingresso al lavoro delle persone con disabilità. Uno dei decreti si intitola infatti “Disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità” e prevede la razionalizzazione e semplificazione dell’inserimento mirato delle persone con disabilità, con l’obiettivo di superare i problemi di funzionamento che la disciplina finora vigente ha evidenziato.

Di questo ed altro ancora si parlerà l’11 novembre a Roma nel Workshop “Jobs Act: La nuova mappa del collocamento obbligatorio” presso l’Auditorium Via Veneto in Via Vittorio Veneto, 89.

L’incontro, organizzato da Alvin Divisione Specializzata Categorie Protette di Articolo1, Soluzioni HR con il patrocinio di Confcommercio Roma, e moderato da Francesco Ventimiglia, vede la presenza di Eufranio Massi, esperto in Diritto del Lavoro, Giampiero Falasca, giuslavorista, Luca Pancalli, Presidente ANMIC di Roma e Provincia. Giuseppe Campelli, Amministratore Unico di Articolo1, e Mario Gentiluomo, Vice Direttore Confcommercio Roma, Responsabile Area Sindacale Legale e Tributaria faranno gli onori di casa.

“Articolo 1 cerca, da sempre, di svolgere un ruolo etico e sociale nel mondo del lavoro – dichiara l’Amministratore Unico Giuseppe Campelli – Ogni giorno, con l’aiuto del nostro portale www.categorieprotette.it che attrae nuove candidature, promuoviamo l’inserimento nel mondo del lavoro di questa fascia debole della società e aiutiamo le aziende a sviluppare una cultura organizzativa sensibile all’integrazione lavorativa.”

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento