Uscieri parlamentari: l’Unione Europea ha aperto un bando per 47 posti

0

L’Ufficio europeo di selezione del personale ha aperto un bando di concorso per costituire elenchi di riserva dai quali il Parlamento europeo potrà attingere per l’assunzione di nuovi funzionari USCIERI PARLAMENTARI.

I posti disponibili sono di due gradi per un totale di 47 posti. I candidati idonei potranno essere assunti per svolgere funzioni simili anche dalla Corte di giustizia dell’Unione europea a Lussemburgo.

USCIERI PARLAMENTARI – COSA PREVEDE IL RUOLO

Il compito degli Uscieri parlamentari è assistere i deputati al Parlamento europeo e altre personalità nel corso delle sessioni plenarie, delle riunioni degli organi parlamentari e dei vari eventi che si svolgono nei locali del Parlamento europeo, garantendo il rispetto delle norme e l’osservanza dei principi di sicurezza.

Agli uscieri è richiesta flessibilità in termini di orario di lavoro e disponibilità agli spostamenti tra le tre sedi del Parlamento (Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo) e altrove. Il personale assunto dovrà indossare l’uniforme fornita dal Parlamento europeo.

Uscieri parlamentari

REQUISITI RICHIESTI

Diploma che dia accesso all’istruzione superiore e un’esperienza professionale di almeno 3 anni; oppure formazione professionale seguita da almeno 3 anni di esperienza professionale; oppure esperienza professionale di almeno 8 anni; almeno 4 anni di ulteriore esperienza professionale in linea con le funzioni da svolgere

Conoscenza di almeno 3 lingue ufficiali dell’UE

Per partecipare alle selezioni per Uscieri parlamentari, è necessario iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO entro le ore 12.00 del 10 settembre 2019.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando e leggere tutti i dettagli delle selezioni clicca qui.

 

 

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.