Milano, orientamento al lavoro per le donne: quattro incontri

0

ACTL organizza a Milano un ciclo di quattro incontri di orientamento al lavoro gratuiti destinati a donne: si parte il 15 ottobre 2014.

ACTL, associazione attiva da molti anni anche in attività di supporto ed orientamento al lavoro, organizza un ciclo di quattro incontri di orientamento al lavoro gratuiti destinati a donne. “Fattore F. Il valore del lavoro al Femminile”, questo il titolo della serie di appuntamenti, prenderà il via il 15 ottobre ed è rivolta a donne diplomate, studentesse universitarie o laureate residenti in Lombardia, preferibilmente con di età compresa tra i 20 e i 27 anni.

Imparare a riconoscere e valorizzare le proprie competenze per distinguersi nel mondo del lavoro: questo l’obiettivo degli incontri, che si svolgeranno con questo calendario:

  • mercoledì 15 ottobre; ore 14.00 – 18.00
    sede: ACTL, Via Duccio di Boninsegna, 21; Milano
  • mercoledì 29 ottobre; ore 9.30 – 13.30
    sede: CASA DELLE DONNE – Via Marsala 8, Milano
  • mercoledì 12 novembre; ore 14.00 – 18.00
    sede: ACTL, Via Duccio di Boninsegna 21, Milano
  • mercoledì 19 novembre; ore 9.30 – 13.30
    sede: CASA DELLE DONNE – Via Marsala 8, Milano

Oltre alla valorizzazione delle competenze, gli incontri hanno anche l’obiettivo dichiarato di far imparare ad affrontare gli stereotipi e i pregiudizi legati alla presenza delle donne nel mercato del lavoro, oltre che a conoscere in maniera dettagliata le regole del mercato stesso. Le docenti sono Marina Piazza, sociologa di fama e past president della Commissione Nazionale Pari Opportunità tra uomo e donna della Presidenza del Consiglio, ed Elena Corsi, ricercatrice che da molti anni svolge attività di ricerca sui temi del lavoro, con una particolare attenzione alle problematiche legate al genere.

Gli incontri sono a numero chiuso. Per partecipare è necessario compilare il form  disponibile sul sito:

www.fattoref.it

Autore

Giornalista freelance, blogger e scrittore, inizia a collaborare a Lavoro e Carriere nel lontano 1999. Oggi è coordinatore editoriale della testata.

Comments are closed.