Green Jobs: da Fondazione Cariplo 150 tirocini nel settore ambientale per laureati e diplomati

0

E’ il 30 giugno 2016 la data ultima entro la quale dovranno essere attivati i 150 tirocini extracurricolari, della durata di 6 mesi, previsti dalla Fondazione CARIPLO per giovani laureati o con diploma ITS (fino a 29 anni), motivati a sviluppare competenze professionali in un settore del mondo green, allo scopo di tutelare la qualità ambientale.

L’iniziativa di Fondazione CARIPLO che, oltre a contribuire alla salvaguardia ambientale, mira a diventareun’occasione per contrastare la disoccupazione giovanile, è supportata dallo sportello l’Associazione per la Cultura e il Tempo Libero (ACTL) e la collaborazione con Recruit Srl. Si avvale inoltre del sostegno di molte realtà del mondo imprenditoriale, industriale, commerciale, di consulenza e del terzo settore, tra cui Assolombarda, Camera di Commercio di Milano, Confcommercio Milano – Lodi – Monza e Brianza.

 «Lavorare in ambito Green non è solo una tendenza negli ultimi tempi, ma è anche un’aspirazione di molti giovani» – ha detto Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo. «Le aziende in questo ambito necessitano di risorse che abbiano requisiti e formazione adeguati. Per Fondazione Cariplo il progetto Green Jobs è un’opportunità per i giovani che vogliono cimentarsi in questo ambito, e per noi è il modo per far capire quanto oggi la filantropia possa essere sostegno e motore anche su questo fronte». GREENJobs non si esaurirà infatti nei soli tirocini. Fondazione Cariplo ha concesso oltre 1 milione di euro per realizzare attività di orientamento e formazione all’imprenditorialità in ambito green con l’occasione, per gli studenti, di sperimentarsi in questo settore con periodi di alternanza tra scuola e lavoro.

È stata l’UNEP (United Nations Environment Programme), l’agenzia delle Nazioni Unite nel campo della tutela dell’ambiente, a dare due anni fa una definizione precisa di green jobs come: “Quelle occupazioni nei settori dell’agricoltura, del manifatturiero, nell’ambito della ricerca e sviluppo, dell’amministrazione e dei servizi che contribuiscono in maniera incisiva a preservare o restaurare la qualità ambientale“.

 I dati riferiti al 2015 parlano chiaro. L’Italia del “green” è diffusa in modo piuttosto uniforme, ma trova nel Nord del Paese il suo punto di forza con la Lombardia che guida la classifica per numero delle imprese green, con quasi 71.000 casi. E saranno le competenze in campo ambientale che entro il 2020 non subiranno drastici cambiamenti facendo dell’imprenditorialità in campo ambientale la candidata ideale per un lavoro sicuro.

Candidature

Per informazioni e candidature: ACTL – Sportello Stage, via G. Agnesi 3, Milano, tel. 02.58430691 (interno 4). Lo sportello raccoglierà le candidature di giovani e di aziende.e-mail: [email protected] – per info: www.sportellostage.it/greenjobs

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento