Università degli Studi di Milano, al via un concorso per amministrativi!

0

È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 3 posti di categoria C – posizione economica C1 – Area Amministrativa, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, full time, presso Università degli Studi di Milano, a supporto della attività amministrative e contabili dei dipartimenti, di cui n. 1 posto da riservare, prioritariamente, alle categorie di volontari/e delle Forze Armate in ferma breve o in ferma prefissata di cui agli artt. 1014 e 678 del D.Lgs 15.3.2010, n. 66.

ATTIVITÀ DI CUI SI OCCUPERÀ LA FIGURA RICERCATA

✓ Supporto nell’istruttoria e stesura degli atti, in particolare degli atti per gli impegni di spesa e le determinazioni a contrarre;

✓ Esecuzione di attività operative, quali ad esempio: creazione e inserimento ordini; trattative dirette e RDO su portali web (MePA, ARIA ecc.); richieste di DURC e CIG; inserimento documenti gestionali del ciclo passivo;

✓ Pagamenti esteri;

✓ Inventario;

✓ Procedure per il pagamento di compensi e rimborsi spese per i collaboratori esterni, italiani e stranieri;

✓ Collaborazione nella gestione e rendicontazione dei progetti di ricerca internazionali e dei contratti

conto terzi;

✓ Gestione di flussi documentali e di archivi digitali e analogici.

La figura professionale opererà nell’ambito dei livelli di autonomia e responsabilità riconducibili alla categoria di inquadramento contrattuale secondo quanto previsto dal CCNL vigente del Comparto Istruzione e Ricerca.

REQUISITI RICHIESTI

✓ Conoscenza di elementi di diritto amministrativo con particolare riguardo alla disciplina del procedimento amministrativo, degli atti amministrativi e dell’accesso agli atti;

✓ Conoscenza di base delle disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione (Legge 190 /2012);

✓ Conoscenza della tutela dei dati personali e del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR);

✓ Conoscenza della gestione documentale amministrativa, in particolare con riferimento al DPR 445/2000;

✓ Conoscenza di base in materia di appalti, in particolare in materia di servizi e forniture;

✓ Conoscenza dello Statuto dell’Università degli Studi di Milano, del Regolamento generale d’Ateneo e del Regolamento d’Ateneo per l’amministrazione, la finanza e la contabilità;

✓ Conoscenza della lingua inglese;

✓ Buona conoscenza del pacchetto Office (in particolare dei programmi Word ed Excel) e capacità di utilizzo delle applicazioni informatiche più diffuse;

✓ Buone capacità relazionali e di orientamento all’utente, predisposizione al lavoro in team e all’apprendimento di nuove competenze;

✓ Capacità di problem solving adeguata al profilo;

✓ Capacità e disponibilità a lavorare in gruppo;

✓ Capacità di adattamento al cambiamento, autonomia;

✓ Capacità di saper comunicare efficacemente;

✓ Capacità di saper lavorare per obiettivi, intraprendenza, propensione all’aggiornamento.

REQUISITI GENERALI

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali:

a) titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di II grado;

b) età non inferiore agli anni 18;

c) cittadinanza italiana (sono equiparati ai/alle cittadini/e italiani/e gli/le italiani/e non appartenenti alla Repubblica) ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione Europea.

d) idoneità fisica all’impiego.

e) essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;

f) godimento dei diritti civili e politici;

g) non essere stati/e esclusi/e dall’elettorato politico attivo, né essere stati/e destituiti/e, dispensati/e o licenziati/e dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, nè essere stati/e dichiarati/e decaduti/e da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del D.P.R. 10.1.1957, n. 3 e né essere stati licenziati/e per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

milano

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO – COME FARE DOMANDA

La domanda, nonché i titoli posseduti e i documenti ritenuti utili per il concorso, devono essere presentati, a pena di esclusione, utilizzando l’applicazione informatica SICON disponibile sul sito dell’Università degli Studi di Milano entro le ore 12:00 (ora italiana) del 15 dicembre 2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

sette − 1 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.