Regione Lombardia, 12 posti per amministrativi a Milano. Per candidarsi basta il diploma

0

La Regione Lombardia ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato presso il Consiglio regionale della Lombardia di n. 12 unità di personale nella categoria C, profilo professionale C1.A – “ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO”, con rapporto di lavoro a tempo pieno.

REQUISITI RICHIESTI

Al concorso possono partecipare coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana ovvero possesso dei requisiti di cui all’articolo 38 del D. Lgs. n. 165/2001, fatta salva in tal caso l’adeguata conoscenza della lingua italiana che verrà accertata nel corso delle prove;

b) aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo per il collocamento a riposo;

c) idoneità fisica all’impiego in relazione alla mansione prevista dal profilo professionale, ai sensi del D. Lgs. 81/2008;

d) godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge, fatta salva l’indicazione delle ragioni dell’eventuale mancato godimento;

e) assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;

f) non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;

g) assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;

h) posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, laddove espressamente previsti per legge;

i) per gli appartenenti alle categorie di cui all’art. 1 della Legge 68/99, al solo fine di beneficiare delle riserve di cui all’art. 7 del presente bando, essere iscritti negli appositi elenchi del Centro per l’Impiego – Ufficio Collocamento Mirato, ai sensi dell’art. 8 della Legge 68/99;

j) al solo fine di beneficiare della riserva di cui all’art. 8 del presente bando, per i volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze armate, essere congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonché, per i volontari in servizio permanente ai sensi dell’art. 1014 comma 1 del D. Lgs. 66/2010, agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata, aver completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell’art. 678, comma 9, del D. Lgs. 66/2010.

REQUISITI SPECIFICI

Essere in possesso del seguente titolo di studio:

– Diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale.

SEDE DI LAVORO

I vincitori saranno destinati a prestare servizio presso la sede del Consiglio regionale della Lombardia, sito in via Fabio Filzi n.22 – 20124 Milano.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Ai vincitori della selezione relativa alla categoria C è attribuito il trattamento economico previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (C.C.N.L.) – Comparto Funzioni Locali, nel tempo vigente, per la categoria professionale C – parametro tabellare iniziale C1.

È inoltre attribuito il trattamento accessorio previsto dai C.C.N.L. e dal Contratto Collettivo Decentrato Integrativo per la categoria ed il parametro retributivo sopraccitati, l’assegno per nucleo familiare se dovuto e la tredicesima mensilità. I compensi sopra indicati sono soggetti alle ritenute fiscali, previdenziali ed assicurative di legge.

regione lombardia

REGIONE LOMBARDIA – COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro le ore 12:00 del 17 GENNAIO 2022, esclusivamente online, attraverso il portale di Regione Lombardia dedicato ai bandi (www.bandi.regione.lombardia.it).

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando CLICCA QUI.

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

uno × 4 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.