Psicologi per la Polizia di Stato, al via un concorso pubblico

0

È indetto un concorso pubblico per la selezione di 19 PSICOLOGI per la Polizia di Stato.

REQUISITI RICHIESTI

I requisiti richiesti agli aspiranti psicologi sono i seguenti:

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti civili e politici;

possesso delle qualità morali e di condotta;

aver compiuto 18 anni e non aver compiuto 30 anni. Il limite di 30 anni è elevato, fino a un massimo di 3 anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati. Per coloro che appartengono ai ruoli dell’Amministrazione Civile dell’Interno il limite di età è di 35 anni, mentre per il personale appartenente alla Polizia di Stato che concorre per i posti in riserva, il limite di età è di 40 anni;

idoneità fisica, psichica e attitudinale per l’accesso alla carriera di Funzionari Tecnici della Polizia di Stato;

per il personale della Polizia di Stato che concorre alla riserva dei posti, non aver riportato la sanzione disciplinare della pena pecuniaria, o altra sanzione più grave, e aver conseguito un giudizio complessivo non inferiore a “ottimo” nei 3 anni precedenti alla data di pubblicazione del bando.

conseguimento del titolo di laurea di secondo livello in Psicologia presso una Università della Repubblica italiana o un Istituto di istruzione universitario equiparato;

abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo;

iscrizione all’Albo degli Psicologi.

Psicologi per la Polizia di Stato

Psicologi per la Polizia di Stato – COME FARE DOMANDA

Per partecipare al bando per psicologi per la Polizia di Stato è necessario presentare la domanda entro le ore 23:59 del 3 giugno 2019 cliccando qui e seguendo le indicazioni specificate sul testo ufficiale.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando per Psicologi per la Polizia di Stato clicca qui.

 

 

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.