Istituto di ricovero per anziani seleziona psicologi

0

I.S.R.R.A., Istituto di ricovero per anziani di Treviso, ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di sei posti a tempo pieno e sei posti a tempo parziale al 50% dell’orario, profilo di PSICOLOGO, categoria D.

 

ISTITUTO DI RICOVERO PER ANZIANI SELEZIONA PSICOLOGI – REQUISITI RICHIESTI

Diploma di laurea in psicologia vecchio ordinamento o diploma di laurea specialistica (classe 58/S)/magistrale   (LM51) in psicologia;

iscrizione all’albo dell’Ordine degli psicologi;

esperienza specifica documentata di almeno dodici mesi con la qualifica di psicologo, presso una struttura che gestisce servizi per anziani, con rapporto di lavoro autonomo o subordinato o, in alternativa, attestato di partecipazione a scuola di specializzazione attinente alla psicologia dell’invecchiamento oppure a master (almeno annuale) in psicologia gerontologica e/o dell’invecchiamento.

 ISTITUTO DI RICOVERO PER ANZIANI

ISTITUTO DI RICOVERO PER ANZIANI SELEZIONA PSICOLOGI – COME FARE DOMANDA

La domanda, corredata della documentazione richiesta, va inviata entro l’8 novembre 2018 seguendo le modalità specificate sul bando.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per informazioni rivolgersi all’ufficio personale dell’I.S.R.A.A., Borgo Mazzini n. 48 – Treviso (tel. 0422/414739/414769). Per scaricare il bando clicca qui.

 

 

LA MISSIONE DELLA STRUTTURA

La missione aziendale dell’ISRAA è mettere a disposizione degli anziani che non possano o non desiderino più abitare nella loro casa un luogo ove vivere serenamente, aiutandoli a mantenere il più possibile l’autonomia delle loro azioni e delle loro scelte.

L’impegno dell’organizzazione si ispira a questa filosofia e si traduce, sul piano operativo, nel prendersi cura delle persone fornendo risposte adeguate ai bisogni, in modo da consentire ad ognuno di esprimere abitudini, interessi e decisioni proprie nel rispetto della vita all’interno di una comunità.

L’evoluzione del pensiero e l’esperienza di questi anni hanno portato a concepire l’ISRAA come una comunità, un luogo di vita nel quale tutte le persone sono importanti, dall’anziano al lavoratore, dal familiare al volontario, all’amministratore, al fornitore, al frequentatore occasionale.

Il valore centrale sta dunque nella persona e nella qualità delle relazioni che si stabiliscono tra le persone all’interno del’ISRAA.

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.