Ente della Regione Piemonte recluta 233 figure tra diplomati e laureati

0

L’Agenzia Piemonte lavoro (APL), ente strumentale della Regione Piemonte, ha indetto due concorsi pubblici per l’assegnazione di 233 posti destinati a diplomati e laureati.

I POSTI DISPONIBILI

  1. 68 POSTI (DISTRIBUITI NELLE 8 PROVINCE REGIONALI) DI CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI “SPECIALISTA POLITICHE DEL LAVORO” (BANDO N. 1/2022)
REQUISITI RICHIESTI

1) età non inferiore ad anni 18;

2) cittadinanza italiana (sono equiparati/e gli/le italiani/e non appartenenti alla Repubblica),

oppure cittadinanza di Stato membro della Unione Europea (U.E.), (art. 38, comma 1, D.Lgs. n. 165/2001), oppure cittadinanza di uno Stato non appartenente alla U.E.

3) non essere escluso/a dall’elettorato politico attivo;

4) non aver riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;

5) non essere stato destituito/a o dispensato/a o dichiarato/a decaduto/a dall’impiego da pubbliche amministrazioni, ai sensi dell’art. 2, comma 3 del D.P.R. 487/94 e art. 55-quater del D.Lgs 165/2001;

6) per i cittadini italiani: di essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, laddove espressamente previsti per legge.

7) idoneità fisica incondizionata all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione.

8) possesso del seguente titolo di studio

– Laurea di primo livello (DM 270/04);

– Laurea triennale (DM 509/99)

in alternativa,

– Diploma di laurea vecchio ordinamento (previgente al DM 509/99);

– Laurea specialistica (DM 509/99);

– Laurea magistrale (DM 270/04).

  1. 97 POSTI (DISTRIBUITI NELLE 8 PROVINCE REGIONALI) DI CATEGORIA C, POSIZIONE ECONOMICA C1, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI “TECNICO SERVIZI PER L’IMPIEGO” (BANDO N. 2/2022)
REQUISITI RICHIESTI

1) età non inferiore ad anni 18;

2) cittadinanza italiana (sono equiparati/e gli/le italiani/e non appartenenti alla Repubblica),

oppure cittadinanza di Stato membro della Unione Europea (U.E.), (art. 38, comma 1, D.Lgs. n. 165/2001), oppure cittadinanza di uno Stato non appartenente alla U.E.

3) non essere escluso/a dall’elettorato politico attivo;

4) non aver riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;

5) non essere stato destituito/a o dispensato/a o dichiarato/a decaduto/a dall’impiego da pubbliche amministrazioni, ai sensi dell’art. 2, comma 3 del D.P.R. 487/94 e art. 55-quater del D.Lgs 165/2001;

6) per i cittadini italiani: di essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, laddove espressamente previsti per legge.

7) idoneità fisica incondizionata all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione.

8) possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

piemonte

ENTE REGIONE PIEMONTE – COME FARE DOMANDA

Per presentare l’istanza di partecipazione entro le ore 18.00 del 5 settembre 2022 esclusivamente per via telematica, seguendo le modalità indicate sui rispettivi bandi.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare i bandi promossi dall’Agenzia Piemonte Lavoro CLICCA QUI.

 

 

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

8 + 10 =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.