ENAC: selezioni per Ispettori aeroportuali in tutta Italia

0

ENAC, ente nazionale per l’aviazione civile, ha indetto un concorso pubblico, per esami, a 37 POSTI DI ISPETTORE AEROPORTUALE, area operativa – categoria C, posizione economica C1.

 

 

SEDI AEROPORTUALI

I prescelti verranno assegnati ad una delle seguenti sedi aeroportuali:

Direzione Aeroportuale Nord Ovest – Genova 4
Direzione Aeroportuale Nord Ovest – Torino 2
Direzione Aeroportuale Milano Malpensa 3
Direzione Aeroportuale Lombardia – Linate 2
Direzione Aeroportuale Lombardia – Bergamo 2
Direzione Aeroportuale Nord Est – Venezia 2
Direzione Aeroportuale Nord Est – Verona 2
Direzione Aeroportuale Nord Est – Treviso 1
Direzione Aeroportuale Emilia-Romagna – Bologna 2
Direzione Aeroportuale Emilia –Romagna – Parma 1
Direzione Aeroportuale Toscana – Firenze 2
Direzione Aeroportuale Toscana – Pisa 1
Direzione Aeroportuale Regioni Centro – Pescara 1
Direzione Aeroportuale Lazio – Fiumicino 2
Direzione Aeroportuale Campania – Napoli 1
Direzione Aeroportuale Calabria – Lamezia Terme 2
Direzione Aeroportuale Sardegna – Cagliari
Direzione Aeroportuale Sardegna – Alghero 1
Direzione Aeroportuale Sicilia Occidentale – Pantelleria 4
Direzione Aeroportuale Sicilia Occidentale – Lampedusa 1
 

ENAC

BANDO ENAC – REQUISITI RICHIESTI

Diploma di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche e lauree equipollenti, nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento conseguito con una votazione non inferiore a 105/110 o equivalente.

Il titolo conseguito all’estero sarà considerato utile se corredato da una dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla competente autorità italiana, dalla quale risulti a quale laurea italiana corrisponde ed a quale votazione, prevista per la laurea italiana, equivale la valutazione con cui è stato conseguito;

cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;

non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere stato dichiarato decaduto o licenziato per aver conseguito l’impiego pubblico mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né di essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;

di non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena;

posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i concorrenti di sesso maschile nati prima dell’anno 1986;

godimento dei diritti politici e civili;

idoneità fisica all’impiego.

 

ENAC

 

BANDO ENAC – COME PRESENTARE LE DOMANDE

Le domande, corredate della documentazione richiesta, dovranno essere presentate all’ ENAC entro il 16 aprile 2018 secondo una delle seguenti modalità:

a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]

oppure a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’ENAC – Direzione del Personale – Viale Castro Pretorio, 118 – 00185 Roma

 

BANDO ENAC – ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Per scaricare il testo completo del bando clicca qui

 

 

 

Autore

Lascia un nuovo commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.