Calabria: concorso per 627 disoccupati nei beni culturali

0

La regione Calabria ha indetto un concorso per 627 disoccupati da inserire nell’ambito dei beni culturali.

La Regione Calabria ha indetto un bando di concorso per disoccupati che mette a disposizione 627 posti di formazione e lavoro nel settore dei beni culturali. Alle attività previste dal bando potranno partecipare partecipare sia i percettori di indennità, sia chi invece non riceve alcun sussidio di disoccupazione. Al momento, è aperta (fino al 30 giugno 2016) la fase della presentazione delle manifestazioni d’interesse, alla quale possono partecipare agenzie formative, per il lavoro, gli enti e le istituzioni attive nel settore dei beni culturali in calabria (quali Soprintendenze e poli museali). Entro la stessa data i candidati interessati al concorso disoccupati Calabria dovranno presentare la propria domanda di partecipazione, secondo le modalità indicate nel bando ufficiale.

Concorso disoccupati Calabria

Il bando prevede l’attivazione di:

  • corsi di formazione della durata di 12 mesi, di cui uno per addetto ai servizi ausiliari, rivolto a candidati con diploma di istruzione secondaria di 1° grado o esenti dagli obblighi al diritto dovere all’istruzione perché maggiorenni, e uno per operatore addetto alla custodia vigilanza ed accoglienza, rivolto a candidati in possesso di diploma di istruzione secondaria di 2° grado. Per queste attività è previsto un compenso mensile lordo di 400 euro.
  • tirocini formativi e di orientamento, della durata di 12, rivolti a laureati con titolo di laurea specialistica, magistrale o triennale in archeologia, architettura, archivistica e biblioteconomia, ingegneria ambientale, ingegneria civile, ingegneria informatica, geologia, scienza e tecnologia beni culturali, statistica o discipline equipollenti. Per queste attività è previsto un compenso mensile di 600 euro.

Requisiti comuni concorso disoccupati Calabria

Per accedere al concorso della regione Calabria occorre possedere i seguenti requisiti di base:

  • essere residenti in Calabria;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, per reati non di tipo colposo, e di non
    avere procedimenti penali in corso ed in caso contrario specificarne la tipologia e lo stato
    dello stesso;
  • essere disoccupati ai sensi del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 150 entrato in vigore il 24
    settembre 2015 e delle successive direttive della circolare n. 34 del 23 dicembre 2015 del
    Ministero del Lavoro e delle politiche sociali;
  • aver firmato il Patto di servizio con il Centro per l’Impiego competente;
  • essere in possesso dei titoli di studio previsti, come indicato nel precedente paragrafo.

I requisiti di partecipazione al concorso per disoccupati in Calabria devono essere posseduti alla data di presentazione della candidatura, quindi al 30 giugno 2016.

Candidature

I disoccupati interessati devono presentare domanda entro il 30 giugno 2016 utilizzando il modulo disponibile sul sito della regione Calabria e poi inviandolo per email a [email protected]

(Foto: Wikimedia commons)

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento