Comune di Milano, 33 posti a tempo indeterminato

0

Sono on-line le selezioni promosse dal Comune di Milano, finalizzate alle selezioni per 33 posti a tempo indeterminato per profili tecnici.

  • SEI POSTI DI ISTRUTTORE DEI SERVIZI TECNICI, MECCANICO/TERMOTECNICO, categoria C, a tempo indeterminato. (22E09896)
REQUISITI RICHIESTI

Oltre ai normali requisiti per accedere a un pubblico impiego, possono partecipare alla selezione i candidati che, alla data di scadenza del bando, sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di Perito industriale con indirizzo Meccanico/Termotecnico rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato.

Può essere ammesso alla selezione un candidato non in possesso del predetto Diploma, purché sia in possesso di uno dei sottoelencati titoli di studio rilasciati da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano:

  • Laurea triennale: DM 270/04 classe L-7 “Ingegneria civile e ambientale”, classe L-9 “Ingegneria industriale” e DM 509/99 classe 08 “Ingegneria civile e ambientale”, classe 10 “Ingegneria industriale”;

oppure

  • Diploma di laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento in “Ingegneria chimica”, “Ingegneria civile”, “Ingegneria edile”, “Ingegneria edile-architettura”, “Ingegneria elettrica”, “Ingegneria elettronica”, “Ingegneria industriale”, “Ingegneria meccanica”, “Ingegneria nucleare” ed “Ingegneria per l’ambiente e il territorio”.

oppure

  • Laurea magistrale ex D.M. 270/2004, classi: LM-4 Architettura e ingegneria edilearchitettura; LM-22 Ingegneria chimica; LM-23 Ingegneria civile; LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-25 Ingegneria dell’automazione; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-28 Ingegneria elettrica; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-30 Ingegneria energetica e nucleare; LM-33 Ingegneria meccanica; LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio

oppure

  • Laurea Specialistica ex D.M. 509/99, classi: 4/S Architettura e ingegneria edile; 27/S Ingegneria chimica; 28/S Ingegneria civile; 31/S Ingegneria elettrica; 32/S Ingegneria elettronica; 36/S Ingegneria meccanica; 33/S Ingegneria energetica e nucleare; 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio.

 

  • SETTE POSTI DI ISTRUTTORE DEI SERVIZI TECNICI, ELETTROTECNICO, categoria C, a tempo indeterminato. (22E09897)
REQUISITI RICHIESTI

Oltre ai normali requisiti per accedere a un pubblico impiego, possono partecipare alla selezione i candidati che, alla data di scadenza del bando, sono in possesso dei seguenti requisiti:

essere in possesso del seguente titolo di studio rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato:

  • Diploma di Perito industriale con indirizzo Elettrotecnico

oppure

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Perito industriale con indirizzo Elettrotecnica e Automazione

oppure

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado Istituto Tecnico – Elettronica ed Elettrotecnica o superiore.

Può essere ammesso alla selezione un candidato non in possesso dei predetti Diplomi, purché sia in possesso di uno dei sottoelencati titoli di studio rilasciati da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano:

  • Laurea triennale ex D.M. 270/2004, classi: L-8 Ingegneria dell’informazione, L-9 ingegneria industriale;

oppure

  • Laurea triennale ex D.M. 509/99, classi: 09- Ingegneria dell’informazione, 10- Ingegneria industriale;

oppure

  • Diploma Universitario (di durata triennale) ex L. 341/90, equiparato, ex D.I. 11/11/2011, ad una delle classi di laurea summenzionate;

oppure

  • Laurea magistrale ex D.M. 270/2004, classi: LM 25-Ingegneria dell’automazione, LM26 Ingegneria della sicurezza, LM-28 Ingegneria elettrica, LM-29 Ingegneria elettronica;

oppure

  • Laurea Specialistica ex D.M. 509/99, classi: 31/S ingegneria elettrica, 32/S ingegneria elettronica, 29/S ingegneria dell’automazione;

oppure

  • Laurea “vecchio ordinamento” ante D.M. 509/99 in: Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica.

 

  • VENTI POSTI DI ISTRUTTORE DEI SERVIZI TECNICI, GEOMETRA, categoria C, a tempo indeterminato. (22E09898)
REQUISITI RICHIESTI

Oltre ai normali requisiti per accedere a un pubblico impiego, possono partecipare alla selezione i candidati che, alla data di scadenza del bando, sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato.

Può essere ammesso alla selezione un candidato non in possesso del Diploma di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra) purché sia in possesso di uno dei sottoelencati titoli di studio rilasciati da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano:

  • Diploma di Laurea in Architettura o in Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria Edile-Architettura o Ingegneria per l’Ambiente e il territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento);

oppure

  • Laurea Triennale DM 509/1999 classe 4 (Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile), classe 7 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (Ingegneria Civile e Ambientale);

oppure

  • Laurea Triennale D.M. 270/2004 classe L-17 (Scienze dell’Architettura), classe L-23 (Scienze e Tecniche dell’Edilizia), classe L-21 (Scienze della Pianificazione Territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale) e classe L-7 (Ingegneria Civile e Ambientale);

oppure

  • Laurea Specialistica D.M. 509/1999, classe 4/S (Architettura e Ingegneria Edile), classe 28/S (Ingegneria Civile), classe 38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) e classe 54/S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale);

oppure

  • Laurea Magistrale D.M. 270/2004 classe LM-4 (Architettura e ingegneria edilearchitettura), classe LM-23 (Ingegneria Civile), classe LM-24 (Ingegneria dei sistemi edilizi), classe LM-26 (Ingegneria della Sicurezza), classe LM-35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) e classe LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale).

Comune di Milano

COMUNE DI MILANO – COME CANDIDARSI

Per inviare la candidatura CLICCA QUI e seleziona la tua opportunità presso il Comune di Milano.

L’istanza di partecipazione dovrà essere redatta esclusivamente per via telematica secondo le modalità indicate entro le ore 12:00 del 9 SETTEMBRE 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Ciascuno dei tre bandi promossi dal Comune di Milano, con l’indicazione dei requisiti necessari per l’ammissione alla selezione e delle modalità di partecipazione, sono disponibili CLICCANDO QUI.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

diciannove − otto =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.