Bando docenti per scuole slovene: il Ministero dell’Istruzione indice una procedura straordinaria

0

Bando docenti – Il Ministero dell’Istruzione ha indetto una procedura straordinaria, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo di personale docente delle scuole con lingua d’insegnamento slovena secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno.

bando docenti

BANDO DOCENTI – COME FARE DOMANDA

L’istanza per il bando docenti va presentata entro il 15 luglio 2021.

I candidati possono presentare domanda per tutte le classi di concorso o tipologie di posto per le quali possiedono i requisiti specificati all’articolo 2 del bando docenti.

Ciascun aspirante può concorrere per più classi di concorso o posti di sostegno mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle classi di concorso/posti di sostegno per cui intende partecipare. La domanda di ammissione deve essere inviata, esclusivamente  sul  modello pubblicato  sull’apposito spazio informativo presente nella sezione del sito internet dell’Ufficio scolastico regionale per il Friuli-Venezia Giulia dall’utenza personale di posta elettronica certificata del richiedente, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected].

L’e-mail deve riportare il seguente oggetto: Concorso straordinario scuole slovene domanda.

Le istanze presentate con modalità diverse non saranno prese in considerazione.

La domanda di ammissione deve essere trasmessa entro le ore 24,00.

La validità della trasmissione e ricezione della domanda suddetta è attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna, come previsto dall’art. 6 del decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n.  68; il candidato avrà cura di conservare diligentemente entrambe le ricevute fino al termine della procedura concorsuale.  Non sono considerate valide le domande inviate con modalità diverse da quelle prescritte, o trasmesse oltre il termine suddetto, e quelle compilate in modo difforme o incompleto rispetto al modello specificato sul bando.

L’amministrazione non assume alcuna responsabilità nel caso in cui i file trasmessi in via telematica non siano leggibili.

Per la partecipazione alla procedura concorsuale è dovuto il pagamento di un diritto di segreteria pari ad euro 40,00 per ciascuna classe di concorso/posto di sostegno per cui si concorre.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per scaricare il bando docenti CLICCA QUI.

Autore

Avatar

Lascia un nuovo commento

uno × uno =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.