Concorso per 5 Guardiamarina

0

Concorso per 5 Guardiamarina

E’ indetto un concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento di 5 GUARDIAMARINA in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo Sanitario Militare Marittimo e del Corpo delle Capitanerie di Porto con la seguente ripartizione:

a) uno per laureati in biologia o in  biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche per il Corpo Sanitario Militare Marittimo;

b) uno per laureati in medicina veterinaria per il Corpo Sanitario Militare Marittimo;

c) 3 per laureati in ingegneria navale (laurea triennale di primo livello) per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

guardiamarina

Requisiti richiesti ai candidati:

al concorso possono partecipare i concorrenti di entrambi i  sessi, che alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, sono cittadini italiani; non hanno superato il giorno di compimento del 32° anno di età; eventuali aumenti dei limiti di età  previsti dalle vigenti disposizioni di legge per l’ammissione ai pubblici impieghi non trovano applicazione; sono in possesso dei seguenti titoli di studio:

a): laurea magistrale in biologia (L.M. 6) o in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche  (L.M.  9), diploma di abilitazione all’esercizio della professione di biologo ai sensi degli articoli 30, 31 e 32 del decreto del Presidente della Repubblica n. 328/2001 e diploma di specializzazione  (DS) in patologia clinica o in microbiologia o in biochimica; per il posto di cui alla lettera;

b): laurea magistrale in medicina veterinaria (L.M.  42) e diploma di abilitazione all’esercizio della professione di veterinario di cui al decreto ministeriale del 9 settembre 1957; per il posto di cui alla lettera

c): laurea di primo livello (triennale) in ingegneria navale (L. 9). Saranno ritenuti validi anche i diplomi di laurea (DL) o le lauree specialistiche (LS) e  le lauree (L) conseguiti secondo i precedenti ordinamenti, equiparati, ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 e successive   modifiche e integrazioni, alle predette classi di lauree, ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici. Saranno inoltre ritenuti validi i titoli accademici italiani che, per la partecipazione ai  concorsi per l’accesso al pubblico impiego, sono dichiarati equipollenti a quelli  richiesti. Allo  scopo, gli interessati avranno cura di allegare alla domanda di partecipazione la relativa  attestazione di equipollenza.

concorso

Procedura di partecipazione:

La procedura relativa al concorso viene gestita tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa, raggiungibile attraverso il link la domanda di partecipazione entro il 30 gennaio 2017.

 

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento

undici − cinque =

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.