Il programma “FIxO” eroga contribuiti alle aziende che assumono

0

C’è tempo fino al 28 febbraio 2017 per partecipare ai bandi del programma “FIxO” finalizzati a sostenere l’assunzione di giovani con contratti di apprendistato e l’inserimento in azienda di almeno 100 dottori di ricerca. Il primo bando prevede la concessione di contributi ai datori di lavoro che assumono con contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca mirati allo svolgimento di attività di ricerca o al conseguimento dei seguenti titoli di studio: Diploma di tecnico superiore (ITS); Laurea triennale; Laurea magistrale, Laurea magistrale a ciclo unico; Master universitario I e II livello; Diploma di specializzazione, Diploma di perfezionamento; Dottorato di ricerca. Possono beneficiare del contributo i datori di lavoro privati, con sede operativa sul territorio italiano, che assumano, a tempo pieno o parziale per almeno 24 ore settimanali, giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni con contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca della durata di minimo 12 mesi. Alle imprese sarà riconosciuto un contributo pari a 6 mila euro per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato a tempo pieno, 4 mila euro per ogni soggetto assunto con il contratto di apprendistato a tempo parziale. Il secondo avviso finanzia le aziende che inseriscono in organico ricercatori di età compresa tra i 30 e i 35 anni non compiuti. I datori di lavoro riceveranno 8 mila euro per ogni contratto full time, più eventuali 2 mila euro per le attività di assistenza didattica individuale. La domanda va presentata esclusivamente attraverso l’apposita piattaforma online. Per consultare i bandi il link diretto è: www.italialavoro.it/wps/portal/fixo. Fonte: www.cliclavoro.gov.it

Autore

Lascia un nuovo commento